Indietro
menu
limitazioni al traffico

Vecchia Emilia e via Mazzini, a Santarcangelo proseguono gli interventi Hera

In foto: via Vecchia Emilia
via Vecchia Emilia
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 25 giu 2023 07:20 ~ ultimo agg. 24 giu 14:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Partirà lunedì 26 giugno il nuovo stralcio di lavori di Hera per la riqualificazione della rete idrica nel tratto di Vecchia Emilia compresa tra le vie Tosi e San Vito. L’intervento, che prosegue quello realizzato nelle scorse settimane nella zona di Casale San Vito, doveva infatti iniziare il 12 giugno ma è slittato di due settimane per ragioni organizzative della ditta esecutrice dei lavori.
L’intervento procederà in quattro stralci, il primo dei quali interesserà il tratto compreso tra via Tosi e il civico 79 di via Vecchia Emilia. A seguire, la seconda fase riguarderà la porzione tra i civici 79 e 93, la terza tra i civici 93 e 143 e l’ultima tra il civico 143 e via San Vito, intersezione esclusa. Tutte le fasi dei lavori prevedono l’interruzione al traffico di porzioni di via Vecchia Emilia che resteranno comunque percorribili a piedi e in bicicletta mediante percorsi protetti, mentre sarà garantito l’accesso alle abitazioni a residenti e mezzi di soccorso. L’intervento si concluderà nel mese di settembre.
Nel frattempo, proseguono i lavori di Hera nel tratto di via Mazzini compreso tra le vie Emilia e Don Giovanni Verità che, dal momento che la tipologia di scavo non consente l’istituzione di un senso unico alternato, dal lunedì al venerdì resta totalmente chiuso al traffico veicolare. Sono comunque accessibili i percorsi pedonali e resta garantito l’accesso alle abitazioni a residenti e mezzi di soccorso. L’isola ecologica presente al civico 52, invece, è stata spostata nei pressi dell’incrocio con via Don Giovanni Verità. L’intervento che interessa il primo tratto a valle della via Emilia si concluderà il 30 giugno ma nel corso dell’estate proseguirà con altri stralci lungo tutto viale Mazzini, fino a ricongiungersi con quello realizzato in primavera in via Padre Tosi.
Entrambe le modifiche alla viabilità nel capoluogo e nella frazione di San Vito comportano deviazioni ai percorsi del trasporto pubblico locale: tutte le informazioni sono pubblicate sul sito www.startromagna.it.