Indietro
sabato 20 luglio 2024
menu
Calcio Giovanile

Presentato il nuovo progetto di Settore Giovanile della ST Cattolica

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 29 giu 2023 20:47
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nella Press Conference di giovedì 29 giugno, svoltasi presso la struttura dello Stadio Calbi, è stato presentato il nuovo progetto di Settore Giovanile della società calcistica ST Cattolica. Pubblico numeroso, con la gradita presenza della Sindaca Franca Foronchi e dell’Assessore allo Sport Federico Vaccarini, i quali hanno augurato una stagione all’insegna dell’integrazione, dei sani valori, della crescita e del divertimento.

Sono stati trattati tematiche relative a obiettivi, utilizzo delle strutture, parco allenatori, percorso tecnico-educativo, nella tradizione del calcio giovanile cattolichino, con uno sguardo attento al futuro, ponendo al centro, il fulcro, “il Bambino”.

Investire dunque sulla green line, come sottolinea il Presidente Matteo Semprucci, intervenuto ai microfoni di Veronica Lisotti: “L’unione di due realtà, un nuovo settore giovanile per la città di Cattolica, non più persone e spazi divisi, bensì condivisi, che possa offrire il miglior calcio a bambini e bambine, ragazzi e ragazze, attraverso uno sport sano a 360 gradi. La Formazione-Crescita della “Persona-Giocatore” sarà l’obiettivo dell’ST Cattolica; un Giocatore Pensante che dovrà giocare nella Formazione Titolare delle Prime Squadre della nostra Città: Cattolica Calcio, Torconca e Superga perché, terminato il percorso nel Settore Giovanile, ognuno, in base alle proprie capacità, avrà la possibilità di continuare a giocare nella Squadra a lui più idonea. L’ST Cattolica, ambisce a diventare Scuola Calcio Elite, e l’Unione delle due Società garantisce di avere tutte le carte in regola per poter dare l’avvio a questo pregiato riconoscimento. L’ST Cattolica, spingendomi oltre, dovrà essere e sarà un Settore Giovanile “Pilota” per tutta la Provincia ed oltre: niente più Guerre e Campanilismi! Perché, chi ancora non riesce ad alzare lo sguardo e si attacca a tutto ciò non ha veramente a cuore i Ragazzi di Cattolica che sognano di diventare dei Calciatori, e noi dobbiamo aiutarli a tenere sempre acceso, a tenere sempre vivo, a realizzare questo SOGNO! ST Cattolica, inoltre, sposa in toto la Carta dei Diritti dei Bambini del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC. Questa “avventura” sarà possibile solo grazie ad alcune figure: il Consiglio Direttivo Omar Ibidi e Roberto Guidi, dell’Academy Cattolica; io e Walter Reggiani dell’ST Young. Il Responsabile del Settore Giovanile: Salvatore Micale, in collaborazione con Alberto Masini che seguirà, nello specifico, l’Attività Pre-Agonistica, lo Staff di Dirigenti-Collaboratori e lo Staff di Allenatori qualificati. Infine, ma non per ordine di importanza, questa “avventura” sarà possibile solo grazie a chi crede in noi, a chi inizierà a camminare al nostro fianco. I cambiamenti non sempre sono “semplici” da vivere: dateci fiducia e a giugno 2024 tireremo una riga e vedremo se ne è valsa la pena o meno”.

La parola al Consiglio Direttivo, Omar Ibidi: “Creare un ecosistema completo, in cui le infrastrutture hanno assunto un ruolo fondamentale. A tal proposito, avremo a disposizione una serie di impianti e spazi da gioco, di ultima generazione, con campi sintetici, in erba, per calcio a undici e calciotto del plesso G. Calbi e il Centro Sportivo di Torconca, e spazi free time per le famiglie, un valore di certo da non sottovalutare, vista la frequente difficoltà da parte delle società sportive, nel reperire strutture adeguate. Questo ci permetterà di interfacciarci con realtà di altro livello, italiane e non, accogliere Tornei Internazionali, orientandoci verso esperienze coinvolgenti per i nostri ragazzi, per fan experience ed appassionati”.

Salvatore Micale, Responsabile del Settore Giovanile, sottolinea: “La nostra filosofia è quella di formare giovani calciatori e calciatrici non solo dal punto di vista sportivo, ma anche umano, sposando i valori di lealtà, rispetto educazione e fair play. Abbiamo già uno Staff Tecnico composto da figure di rilievo qualificati, uomini e donne con passione, “alleducatori”, con qualifiche ISEEF, Patentino, sia giovani che con esperienza pregressa, con una lenta di ingrandimento rivolta all’aspetto motorio e alla preparazione fisica. Per i Piccoli Amici ci sarà un percorso di Multisport, per poter acquisire più esperienza coordinativa-motorie, specie nei primi due anni di vita calcistica. Questo porterà i nostri giovani, a crescere in un ambiente, ideale, familiare e divertente, sviluppando le varie programmazioni nel dettaglio, per categorie, avvalendoci di strutture di tale importanza”.

Le dichiarazioni di Alberto Masini, Responsabile Attività di Base: “Nel ringraziare Presidente, Responsabile e figure dirigenziali per questo incarico conferitomi, sono consapevole che il compito sarà arduo ma, sono certo, che assieme ai colleghi allenatori, che condividono con passione gli obiettivi programmatici facenti parte della programmazione dell’attività di base mirata per ogni squadra, faremo molto bene. Obiettivi, tracce che saranno riviste insieme, nel corso della stagione, attraverso riunioni mensili per modificare, correggere, ampliare, ascoltare, il tutto a misura di Bambino. Sarò a disposizione, anche dei genitori, presente alle partite autunnali e primaverili, che le varie categorie svolgeranno, per valutare sul campo la crescita dei nostri bambini e bambine. Buon lavoro a tutti!”.

Nel corso della conferenza i migliori auguri per questo nuovo progetto anche da parte di Adrian Ricchiuti, Stefano Diana, Delegato Regionale Attività di Base SG e Scolastico FIGC, mentre Maurizio Renzi, Manager Macron Sport Hub, in quanto sarà Macron l’azienda sportwear per ST Cattolica, ha presentato la nuova muta da gioco.

In chiusura, un dono alla Sindaca: una maglia da gioco con il numero 1 e la scritta, legata alla campagna solidale “Never Give Up”.

Press Office Veronica Lisotti