Indietro
domenica 5 febbraio 2023
menu
Calcio Giovanile

San Marino Academy-Rappresentativa Provinciale di Rimini 2-5

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 12 gen 2023 19:11 ~ ultimo agg. 19:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Amichevole U16 | San Marino Academy-Rappresentativa Provinciale di Rimini 2-5

IL TABELLINO
SAN MARINO ACADEMY [4-4-2]: F. Della Balda (dal 41’ Tassinari); Forcellini (dal 41’ Mularoni), Faetanini (dal 41’ Arcangeli (dal 60’ Zavoli)), Bugli (dal 41’ Marani), Marinucci (dal 26’ Faetanini); Zavoli (dal 41’ Gostoli), Pasolini (dal 41’ Salucci), E. Della Balda (dal 69’ Valentini), Bindi (dal 26’ Forcellini); Semperlotti (dal 41’ Burioni), Valentini (dal 41’ Gualtieri). A disposizione: Baldacci, Battistoni. Allenatore: Matteo Magnani.

RAPPR. PROV. RIMINI [4-2-3-1]: Semprini (dal 41’ Masini); Castro (dal 41’ Cecchini), Stasi (dal 41’ Giorgi), Jaupi (dal 41’ La Selva), Saraci (dal 41’ Giannini); Cinefra (dal 41’ Mantovan), Mussoni (dal 41’ La Sala); Paesini (dal 41’ Coman), Manzi (dal 41’ Giorgini), Perrina (dal 41’ Ciccioni), Menini (dal 55’ Paesini). Allenatore: Valter Berlini.

Arbitro: Elison Luci.

Marcatori: 10’ Manzi, 12’ Pasolini, 22’ Mussoni, 39’ Valentini, 42’ Ciccioni, 69’ Coman, 71’ Paesini.

CRONACA E COMMENTO
La Rappresentativa Provinciale Under 16 di Rimini passa 5-2 ad Acquaviva nell’amichevole organizzata con i pari età della San Marino Academy, bravi a reagire due volte ai vantaggi biancorossi nel primo tempo, per poi dover registrare la fuga della formazione ospite nella ripresa. La sfida è contratta nei primi 10’. Poi, il mani fuori area di Francesco Della Balda concede una punizione dal limite che Jaupi stampa sulla traversa. Annusato il profumo del vantaggio, la Rappresentativa riminese lo raggiunge effettivamente pochi secondi dopo: merito del gran destro di Alessandro Manzi, che batte Francesco Della Balda dalla distanza. Lo 0-1 accende la formazione di casa, che conquista subito un angolo con Enea Della Balda. Dalla bandierina va lo stesso numero 10, che mette in area un pallone che la difesa ospite non riesce a respingere; il più rapido a risolvere la mischia è Pasolini, il cui tocco ravvicinato vale il nuovo equilibrio. Cinque minuti più tardi, lo stesso Pasolini indossa i panni dell’assist-man a beneficio di Semperlotti, che si muove al centro di una difesa mal posizionata e prova ad involarsi verso la porta di Semprini, bravo a risolvere la situazione in uscita, ma non senza rischi. Sull’altro fronte, Manzi cerca nuovamente gloria dalla distanza, mancando lo specchio. E, soprattutto, Menini si ritrova a tu per tu con Francesco Della Balda sull’errato retropassaggio di Forcellini: monumentale il portiere di casa nel fermare la conclusione ravvicinata del centravanti riminese. Ma il 2-1 tarda poco più di 60’’. Castro pennella bene da destra trovando al centro Mussoni, che controlla e calcia immediatamente verso la porta di Della Balda: la palla si infila nel sacco dopo aver toccato la parte bassa della traversa. Enea Della Balda calcia sul muro una interessante punizione dal limite; poi, al 28’, è clamorosa l’occasione che capita ai giovani Titani: Semperlotti scappa a sinistra e mette al centro per Valentini e Zavoli, cui non riesce la deviazione vincente, da meno di un metro, a causa della muraglia umana eretta da Semprini e Saraci. Al 33’ Semperlotti si mette in proprio con un destro da lontano potente, respinto da Semprini con un riflesso non banale. Poco dopo, altro duello fra l’attaccante biancoazzurro ed il portiere riminese: preciso ma debole il mancino di Semperlotti, con Semprini che si accartoccia e blocca in due tempi. È comunque una San Marino Academy che continua a volere a tutti i costi il pari. Un recupero palla ultra-avanzato porta Enea Della Balda davanti a Semprini, che se la cava in uscita bassa. Ma nulla può il portiere riminese sul due contro zero che si crea al 39’ grazie al lancio illuminante di Semperlotti: Enea Della Balda punta il portiere fino all’ultimo e poi sceglie il servizio per il meglio appostato Valentini, cui basta un tocco comodo per fare 2-2.

Nell’intervallo i due tecnici attingono a piene mani dalla panchina. Rispetto all’undici titolare, il tecnico riminese Berlini mantiene in campo solo Menini, mentre Magnani cambia tutti meno Enea Della Balda, Bindi e Marinucci. Tra i pali della porta sammarinese c’è Tassinari, che dopo una manciata di secondi gestisce male un possesso in area facendosi attaccare da Ciccioni, lesto a spedire in rete il pallone del 3-2. La risposta della formazione di casa è affidata al destro di Gualtieri, fuori di poco. Poi è Della Balda a concludere un’incursione in area con un tiro che trova Masini attento sul palo di competenza. Non che la Rappresentativa riminese resti a guardare. Anzi, al 62’ Mantovan bussa alla porta di Tassinari con un destro ben indirizzato, ma che non sorprende l’estremo di casa. La stessa scena si verifica al 64’: Giorgini carica il mancino dal limite, Tassinari c’è. Imprendibile, invece, il destro incrociato – di rara bellezza – di Coman al 69’: palla all’incrocio opposto e ospiti sul +2. Non meno pregevole la pennellata mancina di Pasini che regala alla Rappresentativa riminese il 5-2: la palla gira quanto basta e si insacca all’altezza del ‘sette’, senza possibilità di replica per Tassinari. Quest’ultimo era dovuto di nuovo intervenire poco prima sul tiro ravvicinato di Giannini. Dopo il 5-2 l’Academy tenta di accorciare con la punizione di Gostoli, fuori di poco rispetto al palo coperto dalla barriera. Meno velenoso invece il piazzato che Burioni destina direttamente in porta da posizione defilata: qui Masini può addirittura bloccare. L’ultimo squillo della partita è ancora di marca riminese, con Pasini che si inserisce bene fra le maglie della difesa e cerca immediatamente la porta, mancandola non di molto.

Ufficio Stampa San Marino Academy