Indietro
giovedì 30 novembre 2023
menu
Prima edizione

Presentato il concorso letterario e giornalistico sullo spirito olimpico di San Marino

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 19 gen 2023 17:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Comitato Olimpico Nazionale Sammarinese ha presentato questa mattina, presso la Segreteria di Stato per il Lavoro e per lo Sport, la prima edizione del concorso letterario e giornalistico sul tema “Lo Spirito Olimpico della Repubblica di San Marino” alla presenza del Segretario di Stato per il Lavoro, lo Sport e l’Informazione, Teodoro Lonfernini; in collegamento a distanza il Segretario di Stato per la Cultura e l’Istruzione Andrea Belluzzi; il presidente del CONS Gian Primo Giardi e il presidente della Commissione Giudicatrice, Xavier Jacobelli.

Il Segretario di Stato Teodoro Lonfernini, dopo aver ringraziato il direttore Jacobelli per la sua presenza, ha commentato: “Sono felice di poter partecipare a questa interessante iniziativa lanciata dal CONS, un progetto che può aiutare a promuovere l’immagine di San Marino sia sul territorio che all’estero. Il concorso abbinerà la pratica sportiva alla narrazione e saprà dar lustro al nostro movimento sportivo. Mi auguro che questa iniziativa possa continuare nel tempo ed essere ripetuta per più edizioni”.

Sulla stessa linea di pensiero il Segretario Belluzzi. “Lo sport è sia cultura che istruzione. Uno degli elementi più belli che appartengono allo sport siano le infinite storie che ci sono dietro a ogni gesto ed è la penna dell’autore e del giornalista a doverle raccontare” ha affermato.

Gian Primo Giardi ha invece rimarcato l’importanza che riveste questa nuova iniziativa: “Abbiamo inserito il concorso anche nel Programma di Politica Sportiva del Comitato Olimpico e abbiamo costruito una Commissione Giudicatrice di alto livello. Vogliamo dare massima promozione al concorso, al quale crediamo veramente tanto, cercando di rivolgerci a giornalisti, studenti e richiamando l’attenzione delle comunità dei sammarinesi all’estero coinvolgendo i nostri atleti Olimpici”. 

Il presidente della Commissione Giudicatrice – che sarà presieduta insieme a lui, dagli insegnati di materie umanistiche Lucia Crescentini e Ferdinando Gasperoni, insieme a Gian Primo Giardi, e Massimo Boccucci, responsabile della comunicazione del CONS – Xavier Jacobelli sottolinea l’importanza di rivolgersi ai giovani. “Il concorso letterario e giornalistico è un veicolo di promozione della cultura, perché consente a tutti i ragazzi che vorranno mettersi alla prova di raccontare dal loro punto di vista lo sport nell’era dei social network. Abbiamo bisogno di cultura in questo momento storico e questo progetto può darci la possibilità di far conoscere San Marino al mondo”. 

I presidenti della Consulta per l’Informazione e l’Associazione Sammarinese Stampa Sportiva, Roberto Chiesa ed Elia Gorini, sono concordi sul fatto di dover cominciare a rieducare al racconto. “Questa è un’operazione culturale molto bella. Speriamo che così facendo nuovi giovani si possano appassionare al nostro mestiere. La Repubblica ha tante belle storie da raccontare e da scrivere” hanno commentato.

Il concorso, suddiviso in categorie Senior e Junior, si articola in due sezioni: una narrativa, nella quale sono compresi poesia, romanzo, studio storico-letterario, racconto di pura creazione; e una dedicata al giornalismo, con articoli concepiti per stampa o testate web (massimo 6.000 battute) oppure produzione di testi audio o audiovisivi dalla durata massima di cinque minuti. Sarà possibile inviare le produzioni, obbligatoriamente scritte in lingua italiana, via mail oppure per plico alla Segreteria del CONS entro il 30 giugno 2023.

Maggiori informazioni sono contenute nel bando, disponibile sul sito web del CONS (https://www.cons.sm/cons/concorso-letterario-e-giornalistico/).