Indietro
domenica 5 febbraio 2023
menu
Basket in Carrozzina B

NTS Riviera Basket Rimini supera I Bradipi Bologna (63-53)

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 16 gen 2023 09:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

NTS Riviera Basket Rimini-Pol. I Bradipi Circolo Dozza BO 63-53

IL TABELLINO
NTS Riviera Basket Rimini: Giustino 29; Loperfido 19; Acquarelli 7; Rossi; Pellegrini 8; Storoni; Martinini, Raik n.e., Di Pietro n.e., Pozzato n.e., Ladson n.e. All. Angelo Loperfido, Vice Giuliano Bonato, Roberta Lo Vecchio.

Pol. I Bradipi Circolo Dozza Bologna: Saldutto 8, Duduianu 13, Ahmethodzic 17, Molaro 8, Mordenti 7, Gardini, Fabbri, Marrone, Ventura, Valli N.e. All. M. Vecchietti, C.Bedin.

Arbitri: Biancalana e Uldanck.

I quarti: 18-14; 28-28 (10-14); 16-17 (44-45); 19-8 (63-53).

CRONACA E COMMENTO
Di motivi per vincere la quarta Rimini ne aveva davvero parecchi ed è scesa in campo sfruttando ogni risorsa, mettendo immediatamente in ritmo anche il suo scatenatissimo pubblico.

NTS Riviera Basket Rimini prova subito a prendere il controllo, ma è Bologna che reagisce a dovere e tiene il vantaggio nel punto a punto iniziale. Ci vogliono diversi minuti prima che NTS Rimini piazzi il primo allungo sul 14 a 10, +4 che resta tale al decimo: 18 a 14.

Tutto sotto controllo? Assolutamente no, i Bradipi Bologna pareggiano e sembrano prendere il controllo, per fortuna per poco, Rimini ritrova rapidamente il vantaggio ma non riesce ad allungare e con assoluto equilibrio si va punto a punto al 28 pari a metà gara.

La bolgia del tifo della CARIM non basta e il terzo quarto è di marca bolognese: con un’eccellente difesa e lucidità offensiva I Bradipi prendono il controllo, NTS Riviera Basket Rimini non segna più e finisce sotto di 9 punti sul 41 a 32. Un libero di Acquarelli ferma l’emorragia dopo un’eternità e in un amen la partita torna in equilibrio coi soliti Loperfido e Giustino; a 2′ dall’ultimo mini riposo siamo in parità. Bologna non molla e ne mette altri quattro, ma Rimini è ritornata e si chiude sul 44 a 45.

L’ultimo quarto parte senza canestri da entrambe le parti, poi suona la carica Acquarelli che con un 2+1 apre il 9 a 0 che mette in ghiaccio il risultato prima che I Bradipi mettano i primi due punti a referto. Al 35′ Rimini è avanti di dieci e controlla senza patemi rispondendo canestro su canestro ad ogni tentativo di reazione Bolognese. Finisce 63 a 53 ed è festa grande.

Daniele Bacchi
Ufficio Stampa Riviera Basket Rimini

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO