Indietro
mercoledì 6 dicembre 2023
menu
Calcio Prima Categoria

Delfini Rimini-Riccione 1926 2-1

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 30 gen 2023 14:47 ~ ultimo agg. 15:06
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Delfini Rimini-Riccione 1926 2-1

CRONACA E COMMENTO
Brutta caduta del Riccione in quel di Rimini contro i Delfini. Sconfitta amara per come è maturata ma che non intacca né gli obiettivi della squadra né la stima verso il gruppo giocatori e lo staff tecnico con a capo Mister Iencinella.

Partita tosta con un bel Riccione nei primi venti minuti che sfiora a più riprese il goal del vantaggio. Col passare dei minuti crescono i Delfini ed impegnano Masini con conclusioni insidiose dalla distanza, ma il numero uno del Riccione sventa ogni tentativo con naturalezza. Finisce un bel primo tempo sul risultato di parità.

Ad inizio ripresa errore in uscita della retroguardia del Riccione, Dorsi ringrazia e sigla il vantaggio al 50′ per poi ripetersi al 60′ prendendo d’infilata la difesa e battendo Masini con un morbido pallonetto. In pochi minuti all’Ina Casa il risultato è Delfini 2 Riccione 0.

A dare speranze alla truppa di Iencinella ci pensa il neoentrato Fantini che entra in percussione in area di rigore e viene atterrato. Penalty al 62′ che Klyvchuk trasforma ed accorcia le distanze. Riccione che si riversa in avanti e padroni di casa che agiscono in contropiede poi un ulteriore episodio condanna i riccionesi. Borgognoni entra duramente in tackle su un avversario e l’arbitro, il Sig. Giorgini di Cesena, opta per il rosso. Inutile il forcing finale del Riccione con i Delfini che possono così festeggiare la vittoria e tre punti pesanti in chiave salvezza.

In questo momento della stagione il Riccione paga l’imprecisione sotto porta, non sfruttando la gran mole di lavoro prodotta, mentre ogni errore, in fase di costruzione dalle retrovie, si trasforma in goal per gli avversari. La squadra deve diventare più cinica in attacco e più attenta in difesa, se vuole raggiungere risultati migliori. Sconfitta che sicuramente servirà da lezione, ma la dirigenza è fiduciosa di avere un’ottima squadra ed uno staff di primo livello.

Addetto stampa Riccione F.C.
Giorgio Veschi