Indietro
domenica 29 gennaio 2023
menu
Calcio giovanile femminile

Coppa Juniores: sabato il derby fra Bologna e Modena a Crespellano

In foto: Bologna
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 20 gen 2023 14:56 ~ ultimo agg. 14:57
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un super derby per la finale della prima edizione della Coppa Juniores di calcio femminile.

Sabato 21 gennaio alle ore 16,30 a Crespellano si affronteranno il Bologna Calcio Femminile e il Modena Calcio Femminile, rispettivamente primo e secondo in classifica nel campionato regionale di categoria.

Il big match che assegnerà il trofeo è il risultato dei percorsi delle due compagini. Dalla prima fase, in cui le otto partecipanti erano divise in due gironi da quattro formazioni ciascuno, le bolognesi e le modenesi si sono imposte come prime delle fila, confermando poi il proprio valore nel turno successivo: in semifinale il Bologna ha superato il Besurica, mentre il Modena ha eliminato il Riccione.

Si affronteranno le due squadre che si stanno contendendo il titolo regionale in campionato – dichiara l’allenatore rossoblù Massimo Carbone -. Noi stiamo bene e saremo al completo. La sosta invernale (durante la quale, dallo scorso novembre, si sono svolte le gare di Coppa, ndr) ci ha permesso di prepararci al meglio per questa competizione. Conosciamo il Modena, per il quale ho molto rispetto. In campionato, nel girone di andata, lo abbiamo battuto 2-0 sbagliando un rigore e cogliendo anche la traversa per due volte, ma quella prestazione è stata il frutto di una prova eccezionale da parte di tutto il nostro gruppo. Per conquistare sabato la Coppa dovremo ripeterci, cercando di disputare una gara perfetta“.

Noi e il Bologna siamo le due squadre che si stanno giocando il primato in campionato – afferma l’allenatrice canarina Benedetta Brovia -. L’unica partita persa in stagione è stata quella con il Bologna in campionato, ma in una partita secca come la finale tutto si azzera. Arriveremo all’appuntamento con un paio di defezioni importanti, a fronte degli infortuni del difensore Daniele Perna e della centrocampista Alessia Perini, ma recuperemo il nostro centravanti e capitano Giulia Pellegrino, capocannoniere del campionato e nostro principale riferimento in attacco. Siamo serene e pronte a giocarci le nostre carte“.

Questa finale esprime i migliori valori del nostro campionato regionale – chiosa Alberto Malaguti, Responsabile Regionale per il Calcio Femminile -. Mi aspetto una bella finale, ben giocata da entrambe le parti all’insegna dello spettacolo e della correttezza. Che vinca la squadra migliore“.

Damiano Montanari
Ufficio Stampa e Comunicazione CRER FIGC LND

Altre notizie
di Icaro Sport
Calcio Promozione

Novafeltria-Verucchio 1-1

di Icaro Sport