Indietro
martedì 31 gennaio 2023
menu
Un minuto di silenzio per Vialli

Campionato Serie D: si alza il sipario sul girone di ritorno

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
ven 6 gen 2023 17:27 ~ ultimo agg. 17:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email


Il Campionato Serie D riparte dopo la sosta per le festività natalizie con le partite della 1^ Giornata di ritorno in programma domenica 8 gennaio alle 14:30. Il turno si apre oggi venerdì 6 Gennaio con un anticipo alle 14.30, prosegue sabato con sette gare, si concretizza domenica con tutti gli altri incontri e si chiude lunedì con un posticipo.

Minuto di silenzio
Prima del calcio d’inizio di tutte le partite della Serie D in programma dal 5 al 9 Gennaio le squadre dovranno osservare un minuto di silenzio disposto dal Presidente della FIGC per commemorare la scomparsa di Gianluca Vialli e Ernesto Castano, quest’ultimo Campione d’Europa del 1968.

Anticipi
Oggi venerdì 6 gennaio alle 14.30 si gioca Aprilia-Angri. Domani sabato 7 gennaio sempre alle 14.30 si disputano Borgosesia-FossanoPontdonnaz-Chieri (A), Adriese-Este (C), Crema-Fanfulla (D), Arezzo-Orvietana (alle 15.00), Ponsacco-Ghiviborgo (E) e Vastese-Tolentino (F).

Posticipo
Lunedì 9 Gennaio alle 15.00 andrà in scena Seregno-Arconatese (B).

Variazioni di orario
Alle 15.00 prendono il via Vigor Senigallia-Cynthialbalonga (F), Ilvamaddalena-Atletico Uri (G), Brindisi-Francavilla, Altamura-Cavese (H) e Città S. Agata-Sancataldese (I), alle 15.30 Barletta-Gladiator (H).

Cambi di campo
Alcione-Varese si gioca al campo “Kennedy” di Milano, Canicattì-Lamezia (I) al “Saraceno” di Ravanusa (AG)

A porte chiuse
Ostiamare-Sangiovannese (E) e Vastese-Tolentino (F) si giocano a porte chiuse rispettivamente sui campi di Ostia Lido (Rm) e di Scerni (Ch) per motivi di pubblica sicurezza riguardanti gli impianti delle società ospitanti.

Le designazioni arbitrali

Girone A
Borgosesia-Fossano (Stefano Calzolari di Albenga), Pontdonnaz-Chieri (Matteo Mangani di Arezzo), Legnano-Bra (Paolo Grieco di Ascoli), Sanremese-Sestri Levante (Francesco Zago di Conegliano), Castanese-Fezzanese (Daniele Orazietti di Nichelino), Pinerolo-Gozzano (Michele Criscuolo di Torre Annunziata), Asti-Stresa (Josè Maria Akash Nuckchedy di Caltanissetta), Chisola-Ligorna (Emanuele Vittorio Daddato di Barletta), Derthona-Vado (Davide Cerea di Bergamo), Castellanzese-Casale (Davide Ammannati di Firenze).

Girone B
Lumezzane-Folgore Caratese (Riccardo Dasso di Genova), Franciacorta-Ponte S. Pietro (Giorgio D’Agnillo di Vasto), Virtus Ciseranobergamo-Caronnese (Costanzo Cafaro di Bra), Alcione-Varese (Giuseppe Sassano di Padova), Casatese-Brusaporto (Stefan Arnaut di Padova), Varesina-Villa Valle (Alice Gagliardi di San Benedetto del Tronto), Real Calepina-Breno (Antonio Savino di Torre Annunziata), Sona-Desenzano Calvina (Gianluca Guitaldi di Rimini), Seregno-Arconatese (Stefano Raineri di Como).

Girone C
Adriese-Este (Alessandro Pizzi di Bergamo), Luparense-Levico (Cosimo Papi di Prato), Union Clodiense-Cjarlins Muzane (Mario Picardi di Viareggio), Montebelluna-Legnago (Simone Gavini di Aprilia), Portogruaro-Caldiero (Federico Tassano di Chivasso), Villafranca Veronese-Dolomiti Bellunesi (Antonio Pio Pascuccio di Ariano Irpino), Torviscosa-Mestre (Vincenzo Giordano D’Ambrosio di Collegno), Cartigliano-Campodarsego (Federico Batini di Foligno), Montecchio Maggiore-Virtus Bolzano (Gianmarco Vailati di Crema).

Girone D
Mezzolara-Carpi (Fabrizio Arcidiacono di Acireale), Aglianese-Real Forte Querceta (Arianna Bazzo di Bolzano), United Riccione-Pistoiese (Matteo di Dini di Città di Castello)[diretta Tv Libera], Sant’Angelo-Bagnolese (Alessio Gaetano Bonasera di Enna), Scandicci-Lentigione (Michele Coppola di Castellammare di Stabia)[differita TRMedia], Correggese-Giana Erminio (Guido Verrocchi di Sulmona), Salsomaggiore-Forlì (Stefano Re Depaolini di Legnano), Sammaurese-Corticella (Alessandro Dallagà di Rovigo), Prato-Ravenna (Liberato Maione di Ercolano)[differita Tv Prato], Crema-Fanfulla (Riccardo Ghinelli di Roma 2).

Girone E
Arezzo-Orvietana (Andrea Bortolussi di Nichelino)[differita Teleorvieto Due], Ponsacco-Ghiviborgo (Paolo Isoardi di Cuneo), Città di Castello-Seravezza (Davide Matina di Palermo), Montespaccato-Terranuova Traiana (Stefania Menicucci di Lanciano), Livorno-Flaminia (Francesco Aloise di Lodi)[differita Granducato Tv], Ostiamare-Sangiovannese (Domenico Petraglione di Termoli)[diretta Teletruria], Tau-Follonica Gavorrano (Silvia Gasperotti di Rovereto), Pianese-Sporting Trestina (Filippo Colaninno di Nola), Grosseto-Poggibonsi (Davide Angelo Lotito di Crotone).

Girone F
Vastese-Tolentino (Nicolò Zammarchi di Cesena), Sambenedettese-Montegiorgio (Gianluca Catanzaro di Catanzaro), Vigor Senigallia-Cynthialbalonga (Federico Muccignato di Portogruaro), Vastogirardi-Chieti (Francesco D’Andria di Nocera Inferiore)[differita Telemax], Matese-Notaresco (Bruno Spina di Barletta), Alma Juventus Fano-Nuova Florida (Nicolò Dorillo di Torino), Termoli-Pineto (Mattia Nigro di Prato), Roma City-Trastevere (Marco Zini di Udine), Avezzano-Porto D’Ascoli (Alessandro Colelli di Ostia Lido).

Girone G
Aprilia-Angri (Alberto Quarà di Nichelino), Palmese-Portici (Gabriele Zangara di Catanzaro), Ilvamaddalena-Atletico Uri (Samuel Dania di Milano), Nola-Casertana (Nirintsalama Andriambelo di Roma 1), Paganese-Vis Artena (Gabriele Sciolti di Lecce), Sarrabus Ogliastra-Arzachena (Enrico Cappai di Cagliari), Cassino-Pomezia (Simone Gerardo Caruso di Viterbo), Lupa Frascati-Tivoli (Mattia Maresca di Napoli), Sorrento-Real Monterotondo (Sergio Palmieri di Conegliano).

Girone H
Casarano-Martina Franca (Carlo Palumbo di Bari), Nocerina-Gravina (Stefano Giordano di Grosseto), Brindisi-Francavilla (Saverio Esposito di Ercolano)[differita Antenna Sud], Afragolese-Bitonto (Mattia Mirri di Savona), Altamura-Cavese (Roland Jules Mbei Tona Andeng di Cuneo)[diretta Voci Metelliane], Barletta-Gladiator (Cristiano Ursini di Pescara), Matera-Molfetta (Vincenzo Marra di Agropoli), Puteolana-Nardò (Flavio Fantozzi di Civitavecchia), Lavello-Fasano (Omar El Ella Abou di Milano).

Girone I
Canicattì-Lamezia (Giovanni Agostoni di Milano)[differita L’Altro Corriere], Cittanova-Acireale (Mattia Drigo di Portogruaro), Città S. Agata-Sancataldese (Lorenzo Massari di Torino), Paternò-Real Aversa (Alessio Vincenzi di Bologna), Locri-Santa Maria Cilento (Stefano Grassi di Formia), Mariglianese-Trapani (Loris Graziano di Rossano)[diretta La TR3], Catania-Ragusa (Silvio Torreggiani di Civitavecchia)[diretta Telecolor], Vibonese-San Luca (Giuseppe Costa di Catanzaro), Castrovillari-Licata (Juri Gallorini di Arezzo).