Indietro
menu
"Quanto dovremo attendere?"

Renzi (FdI): sono 50 anni che i viali delle Regine attendono interventi

In foto: Gioenzo Renzi in aula
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 24 dic 2022 12:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono 50 anni, dagli anni ’60, che i viali delle Regine di Rimini non sono interessati da interventi di riqualificazione urbana. La denuncia arriva dal consigliere di Fratelli d’Italia Gioenzo Renzi che parla di “una immagine mediocre e trasandata della ‘prima linea’ della nostra Marina“. “Chiedo da anni – attacca – la realizzazione e riqualificazione di marciapiedi, arredi, spazi per i dehors, del verde inesistente, di parcheggi per auto-moto-cicli, l’illuminazione pubblica; per valorizzare la “passeggiata”“. Invece “la Giunta Comunale, si limita ad annunciare progetti di riqualificazione degli assi commerciali del lungomare di Rimini sud, per l’importo complessivo di 10.000.000 di euro, senza la necessaria copertura finanziaria. Sono stati deliberati, nel dicembre 2020 e dicembre 2021, gli interventi rigenerazione di Viale Vespucci, Viale Regina Elena, Viale Regina Margherita, Viale Principe di Piemonte, da realizzarsi nell’annualità 2022, salvo poi riscontrare che nulla è stato fatto nel 2022!
Gli unici interventi realizzati, ricorda Renzi, riguardano il tratto di Viale Regina Elena, da Viale Tripoli a Viale Alfieri, proprio nel 2021 alla vigilia delle elezioni comunali. 350 metri a fronte di 6 Km complessivi. “Ritengo necessario – aggiunge il consigliere – richiamare l’attenzione che nel Bilancio-Piano Triennale degli investimenti 2023-2025, del Comune di Rimini, approvato ieri sera, come ho sottolineato, non risulta prevista alcuna spesa per la riqualificazione dei viali principali della marina.
Dopo 50 anni – conclude –, quanto dovremo attendere per rinnovare finalmente l’immagine turistica dei Viali e degli assi commerciali della nostra Marina?