Indietro
lunedì 6 febbraio 2023
menu
FIP EMILIA-ROMAGNA

I risultati del campionato di Promozione di Basket

In foto: Bianconeriba in fase di tiro
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 10 minuti
mar 20 dic 2022 16:55 ~ ultimo agg. 16:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 10 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Rimane la Lusa Massalombarda l’unica formazione imbattuta. Nel girone D, infatti, la Pgs Ima è stata superata, tra le mura amiche, dai Bianconeriba. Nel C, netta affermazione per il Cus Mo.Re. a Carpi, nell’E prosegue l’ottima stagione della sorprendente Horizon Trebbo, mentre, nel derby della provincia di Ravenna, la prima della classe ha sofferto, ma, come scritto sopra, ha superato Faenza ed è a 10/10!

GIRONE C

CARPINE BASKET 2015 – MAGIC BASKET 66 – 69 (16-16; 38-34; 51-52)

Carpi: Gasparini Casari 9, Cavallotti 8, Fricatel 4, Fofie 12, Piuca 2, Marino F., Guagliumi 23, Bernini, Muzzioli 8, Gualandini ne, Marino L. ne. All. Notari.

Scandiano: Maioli 27, Rossi 5, Caleffi 17, Fedeli 5, Lorenzi 4, Rossi, Bartoli 4, Barp, Cattani, Fiore 7. All. Martinelli.

UNIONE SPORTIVA ZOLA – DIABLOS BASKET 72 – 68 (19-17; 39-35; 55-46)

Zola Predosa: Franchini 28, Baccilieri 17, Cerchiari 3, Paolucci 5, Maselli 1, Stefano, Cevenini, Brolis 5, Bini 8, Guidotti 5, Gubellini. All. Buccarella.

Sant’Agata Bolognese: Rapone 3, Angelini 7, Belosi 8, Mascagna 10, Alvisi, Muzzi 10, Segata, Pellacani 4, Almeoni 2, Verdoliva 12, Kablan 10, Bianconi 2. All. Cevenini.

US ZOLA – Grande vittoria per i padroni di casa che, con una solida prova di squadra, riescono
ad arginare un gap fisico importante.

PALL. TEAM MEDOLLA – MASSACRAMENTO KINGS 51 – 60 (22-16; 28-29; 37-45)
Medolla: Adjeh, Galeotti 7, Salerno 2, Ziosi, Baccarani 4, Luppi 9, Duca 1, Manfredini 9, Barbieri 15, Bernardi 4. All. Giliberti.

Massacramento: Mitri 8, Massetti 4, Castano, Galassi 19, Amori M. 6, Luppi 10, Baschieri 3, Argilli, Niakate 2, Amori L., Maresi 8. All. Fiore.

PALL. FORTITUDO CREVALCORE – MP RESTAURI 47 – 74 (11-23; 24-37; 35-63)

Crevalcore: Cristoni 2, Fabbri, Filippetti, Cremonini 17, Bergami, Acciarri 9, Pedretti 3, Scagliarini 6, Guidi 4, Pederzini 6, Guarnieri. All. Lelli.

Castelfranco: Venturi, Gobbi 5, Violi 7, Franchini F. 13, Cavani 8, Grassi F. 2, Parisini 5, Sciarabba 10, Zucchini 10, Kalfus 8, Grassi R. 6. All. Bignotti.

SASSO – Poker per il Sasso Basket, che chiude l’anno solare con una convincente vittoria a Crevalcore! La quarta vittoria di fila dei ragazzi guidati dal duo Bignotti–D’Alessandro è di quelle che non ammette discussioni.
L’equilibrio dura 5 minuti (11 pari), poi, un primo strappo firmato Franchini-Sciarabba porta all’11-23 di fine periodo. Il secondo quarto è equilibrato, la zona di coach Lelli funziona, ma l’attacco PFC produce poco. Intervallo con la Mp Restauri avanti 24-37. Ad inizio ripresa il break che chiude i conti: in 3’ subito un 13-4 che vale il +22, prima che la forbice si allarghi fino a sfiorare il trentello. All’ultima pausa si va sul 35-63 e il quarto periodo scorre via senza nulla da offrire.

NAZARENO BASKET – CUS MO.RE 50 – 80 (11-21; 21-41; 36-63)

Carpi: Ferrari 2, Guandalini 4, Righi 4, Lugli, Losi 6, Bertollo 4, Beltrami M. 6, Canevazzi 2, Bonfiglioli 6, Beltrami P. 4, Rizzo 9, Termanini 3. All. Barberis.

Cus Mo.Re.: Botti 11, Fraccaroli 8, Ferrari 9, Roncaglia 2, Alessandrini 14, Fratelli 14, Kashin, Sassi 7, Carretti 15. All. Bertani.

NAZARENO – Il CUS passeggia a Carpi, già sul +20 al termine della seconda frazione, quarto in cui il Nazareno forse dà i segnali migliori in un match a senso unico. La capolista mette subito in chiaro le cose, con un primo parziale da 21 punti e tanto equilibrio in campo. Alessandro Losi (6) e compagni ritrovano unità e canestri nei primissimi minuti della seconda frazione, quando la pressione in difesa sale e i gemelli Paolo e Mauro Beltrami volano in contropiede per il -3 della speranza (21-24 al 15’); il CUS si compatta e in un amen ritrova la via al ferro, sfruttando un atletismo dirompente soprattutto tra gli esterni, che arrivano facilmente a segnare nel pitturato carpigiano. La ripresa è pura formalità, con le panchine che si svuotano e tutti gli effettivi a scriversi a referto fino al 50-80 finale, che fotografa l’attuale momento di entrambe le compagini.

PEPERONCINO LIBERTAS BK – S.P. SPILAMBERTO 20-12-2022 – 21:15 Palestra SCUOLE ELEMENTARI – Via Silone 27 – Loc. Mascarino BO

CLASSIFICA
Cus Mo.Re. 16; Peperoncino Mascarino**, U.S. Zola Predosa, Massacramento Kings MSP 14; Diablos Sant’Agata Bolognese, S.P. Spilamberto*, Sasso Castelfranco 10; P.T. Medolla 8; Carpine, Nazareno Carpi 6; Fortitudo Crevalcore*, Magic Scandiano* 4.

GIRONE D

SPARTANS BASKET – POL. DIL. FARO 68 – 61 (22-17; 36-35; 49-50)

Spartans Ferrara: Alassio 24, Ponsanesi 10, Terzi 10, Madella 8, Lever 8, Marabini 4, Leprotti 4, Virgili, Cavallini, Vaianella, Comitini, Baraldi. All. Ciliberti.

Argenta: Fumolo 5, Mambelli 10, Fuschini 3, Dalpozzo, Bonora 2, Stabellini 2, Zanetti, Porcellini 11, Bianchi, Nicoletti 4, Mottaran 2, Malagolini 22. All. Carnaroli.

PGS IMA – BNBA ROUTE64 52 – 61 (16-20; 27-39; 44-44)

PGS Ima: Demetri 10, Baldazzi 9, Torriglia 9, Cocchi 7, Lugli 6, Stagnoli 4, Masetti 2, Baccilieri 2, Asciano 2, Tosiani 1, Grandi ne, Neri ne. All. Salvarezza.

Baricella: De Pascale 13, Giordani A. 12, Frazzoni 10, Ricci 9, Pedrielli 8, Legnani 4, Donati 3, Oseliero 2, Gamberini, Minozzi G., Mantovani ne, Giordani M. ne. All. Minozzi M.

NAVILE BASKET – S. VANINI 60 – 71 (15-22; 30-36; 43-55)

Navile: Maccaferri, Nicolini 5, Carlotti 12, Behzadi 2, Zanarini 2, Billi 9, D’Andola 6, Fenderico, Ginevri 7, Santinelli, Bardasi 3, Sgherri 14. All. Corticelli.

Horizon Trebbo: Turrini 14, Pucci, Muscò F. 5, Varotto R. 20, Nasi 12, Guidi, Varotto S. 3, Varotto M. 2, Franciosi 2, Ferrulli 13, Grippo. All. Muscò G.

GALLIERA LOVERS – CENTRO MB ARCOVEGGIO 59 – 62

CMA: Rosati 19, Venturi 17, Filippini 10, Siboni 4, Madron 4, Siena 4, Arletti 2, Pellizzari 2,
Chirco, Venturini, Pedron, Franzioni. All. Orefice.

BASKET VILLAGE – P.G.S. CORTICELLA 85 – 62 (22-19; 45-37; 59-43)

Granarolo: Misciali 14, Bertusi 8, Ferri, Tonelli 7, Calanchi 13, Mongardi 11, Carati ne, Bertuzzi 4, Martinelli 21, Banzi, Melillo 7, Kamta Ouemba ne. All. Cavicchioli.

PGS Corticella: Polmonari, Bernardinello 17, Valgimigli 3, Varignana 3, Tonelli 15, Simoni 6, Tolomelli, Fiorentini 8, Candini 10, Puzzo, Brighenti, Albazzi. All. Totta.

VIS 2008 – GALLO BASKET 64 – 71 (13-23; 25-39; 43-50)

Vis Ferrara: Chieregatti 24, Vaianella 14, Gilli 7, Baseggio 6, Aboulfath 5, Garbo 4, Santi 2, Castaldini 2, Pallotta, Mangano, Marianti Spadoni, Cervati. All. Bonora.

Gallo: Lomazzi 18, Ramponi N. 10, Corbucci 10, Amal 7, Ramponi P. 7, Gozza 7, Mantovani 7, Fortini 5, Calzolari ne, Di Biase, Magni, Mandini. All. Mennitti.

VIS 2008 – Primi due quarti dove la Vis non entra mai mentalmente in campo, subendo sia in attacco, ma soprattutto in difesa (14 rimbalzi offensivi concessi nei primi venti minuti). Solo negli ultimi minuti del secondo quarto, i biancoazzurri si svegliano. Si arriva alla pausa lunga sul 25-39. Terzo periodo dove la Vis cambia faccia, registrando la difesa e riuscendo a trovare la via del canestro con un po’ più di continuità; il divario a 10’ dalla fine è dimezzato, si arriva all’ultimo periodo sul 43 a 50. Nell’ultima frazione, i ragazzi di coach Bonora continuano a macinare punti, ma la difesa non regge come nel quarto precedente. Ferrara arriva fino al -4, ma il Gallo Basket è bravo a ricacciare indietro i padroni di casa e la partita si conclude con la vittoria degli ospiti per 71 a 64.

CLASSIFICA
Pgs Ima BO 18; Basket Village Granarolo 16; Bianconeriba Baricella 14; Horizon Trebbo 12; Navile BO, Spartans Ferrara 10; Faro Argenta 8; CMA Arcoveggio BO 6; Vis 2008 FE, PGS Corticella BO, Gallo 4; Galliera Lovers 2.

GIRONE E

BASKET 95 IMOLA – CSI SASSO 53 – 60 (19-16; 31-31; 42-43)

B’95 Imola: Calamelli, Mezzini, Gasparri 13, Campomori 8, Sermenghi, Centulani, Grandolfi 14, Zanoni 4, Zaccherini 3, Dirella 11. All. Saragoni.

Csi Sasso Marconi: Tinelli 9, Forni 10, Berti 6, Pollini 2, Dal Pian, Bellodi 2, Kalchev 17, Monciatti 5, Siroli 2, Davalli 6, Di Furia, Lenzi 1. All. Bulgarelli.

P.G.S. WELCOME – HORNETS BASKET 76 – 86 (15-14; 37-45; 62-67)

Pgs Welcome: Caprara 22, Pasquali N. 14, Verardi 13, Pasquali M. 8, Sovrani 5, Lamborghini L. 4, Melchiorre 4, Cavallone 3, Giuliani 2, Sanguettoli F., Schmitz. All. Sanguettoli M.

Hornets: Caruso 15, Fiorentini 15, Sirri 14, Gadani 13, De Leo 12, Maldini 8, Cataldo 7, Orlando 2, Cruzat, Guerrato, Tubertini ne, Mazzola ne. All. Rocco di Torrepadula.

PARTY & SPORT – 40068 PIZZA & MORE 63 – 83 (16-24; 39-39; 55-67)

P&S Ozzano: Palma 2, Carelli Mat. 2, Laforgia 11, Margelli 7, Cernera, Avallone 17, Leopardi, Carelli Mar. 6, Zerbini, Giovi 8, Passatempi 1, Landi 9. All. Bandini.

San Lazzaro: Omodei 7, Venturi 2, Tuccillo 2, Candini 11, Testa 3, Venturi 6, Zanaroli 6, Corradini 13, Rebeggiani, Paolucci, Fornasari 16, Lucarini 17. All. Guidetti.

ARTBO BY PALLACANESTRO PIANORO – PGS BELLARIA 73 – 65 (24-19; 38-34; 49-49)

Pianoro: Ben Naceur ne, Orsini 9, Nicosia, Bonazzi 6, Nicoletti 20, Maestri 7, Vaccari 11, Vernoni 4, Chili 7, Tomada 9, Urzino. All. Munzio.

PGS Bellaria: Scarenzi 19, Nobis 12, Poluzzi 11, Neviani 9, Molo 5, Capancioni 4, Marega 3, Mazzacurati 2, Scalorbi, Zonarelli, Gianfagna, Aleotti. All. Benini.

POL. VIRTUS CASTENASO – MEDICINA BASKET 2007 62 – 67 dts (11-12; 27-28; 38-43; 57-57)

Castenaso: Aspergo 14, Fiolo 3, Buresti 14, Pazzaglia, Vacchi, Fontana, Bedosti, La Cascia 4, Pierini 16, Lombardo 4, Niccolai, Laghetti 7. All. Pizzi.

Medicina: Bacci 14, Lenzarini 11, Ventura 3, Barba 16, Vignudelli 6, Magli 2, Ugulini 5, Castellari 8, Rimondini 2, Soldi. All. Pasquali.

S. MAMOLO BASKET – TATANKA BALONCESTO IMOLA 21-12-2022 – 21:30 Palestra MORATELLO – Via Casanova 11 BOLOGNA BO

CLASSIFICA
Hornets BO 18; Medicina 2007 16; PGS Welcome BO* 14; Sapory San Lazzaro 12; PGS Bellaria BO, San Mamolo BO*, Virtus Castenaso, Pianoro 10; Basket’95 Imola, Party&Sport Ozzano, Tatanka Baloncesto Imola, Csi Sasso Marconi 4.

GIRONE F

LUSA BASKET – QUADRO PIANO 81 – 76 (17-23; 42-41; 64-57)

Massa Lombarda: Ugulini 2, Spinosa 15, Pietrini 12, Dalla Malva 2, Asioli 8, Orlando 8, Delvecchio 23, Rivola, Castelli 7, Brignani 2, Filippini 2, Berardi ne. All. Panizza.

Faenza: Santini 13, Marziali ne, Troni 12, Santo 7, Anghileanu 2, Boero 20, Pezzi, Melandri, Fabbri 5, Buricchi 17, Bulzacca. All. Vespignani.

LUSA – Davanti al pubblico delle grandi occasioni, la capolista mantiene la testa vincendo il big- match contro Faenza.
Il film della partita, molto bella ed avvincente, inizia con il quintetto massese con Spinosa, Orlando, Pietrini, Delvecchio e Brignani, mentre Faenza schiera Boero, Buricchi, Troni, Santini e Santo.
Aprono le marcature i ragazzi di coach Panizza con Brignani e Orlando, ma la squadra manfreda di coach Vespignani risponde con la tripla di Boero ed i punti di un esplosivo Santini. Sono molti i falli fischiati in questo frangente, con diversi liberi tirati, ma continua ad esserci equilibrio in campo (10-9); Faenza ha Boero veramente in palla, che mette a segno due triple a fila e porta aventi i suoi, costringendo al timeout Panizza e Borghi.
Spinosa rimette le cose quasi a posto (14-15), ma la partita ritorna in parità quando Delvecchio e Dalla Malva, dalla lunetta, rispondono al canestro di Anghileanu (17-17). Il finale di quarto è di marca ospite, con la quarta tripla di un Boero infallibile ed un canestro più fallo di Fabbri, con Faenza che chiude il primo quarto in vantaggio (17-23).
A inizio secondo periodo Faenza raggiunge il massimo vantaggio (+8) con Troni che, poi, segna anche una tripla in risposta ai canestri di Ugulini ed Asioli (21-28). Massa non si scompone e sceglie “calma e gesso” per riportarsi a contatto con gli ospiti; Filippini, Castelli, Pietrini e Delvecchio chiudono il divario e la partità torna in parità (31-31). L’attacco faentino si blocca e Delvecchio e Orlando riportano avanti il Lusa Basket per 38-31, costringendo gli ospiti a spendere un doppio timeout per tornare in carreggiata.
La sospensione porta bene a Faenza, con il binomio Santo e Boero che rianima l’attacco ospite e si va all’intervallo con Massa avanti 42-41. Il terzo quarto inizia con i locali che fanno 0/5 dal campo e vengono puniti dalla sesta tripla di serata di Boero. La scossa la dà Delvecchio che, in contropiede, sale in cielo e schiaccia a due mani; nella successiva azione il recupero di Spinosa è fermato da un antisportivo; 2/2 dalla lunetta e successivo assist per Asioli. Il Lusa cerca di chiudere la partita ancora con Asioli, Delvecchio, Pietrini, Orlando, con Massa che sale sul +10 (56-46), ma ancora una volta Faenza si rifugia nel tiro da tre, con due bombe consecutive di
uno scatenato Buricchi. Castelli e Delvecchio ridanno ossigeno a Massa e rispondono al Faenza Basket Project, prima che la bomba di Pietrini faccia esplodere il pubblico di fede massese. Si arriva alla fine del terzo quarto sul 64-57.
Nell’ultimo quarto, Massa è ancora imprecisa con uno 0/6 iniziale al tiro, ma Faenza concretizza solo un canestro più addizionale con Buricchi. Dopo il canestro massese di Castelli, lo stesso Buricchi realizza poi la quarta tripla e diventa un incubo per la difesa massese, che si ritrova nuovamente Faenza addosso, con il pareggio di Santini che scrive a referto canestro e addizionale (66-66). Gli ospiti si riportano ancora in vantaggio 69-72, con Troni, Fabbri e Buricchi a segno. Serve una iniziativa di Delvecchio per rimanere in scia agli avversari (71-72). Dopo un giro palla in cui tutti i giocatori toccano la palla mandando a vuoto la difesa faentina, Orlando scarta un cioccolatino che Asioli deve solo appoggiare a canestro (73-72). A -2’15” Santo commette il suo quinto fallo su Spinosa, che fa 1/2 dalla lunetta, ma Pietrini cattura il rimbalzo e segna il 76-72. Dall’altra parte Santini accorcia le distanze (76-74), ma anche Fabbri commette il quinto fallo su Delvecchio, che fa 1/2 ai liberi. A 1’39” dalla fine è Troni che riporta Faenza a -1 (77-76), ma una nuova iniziativa
di Delvecchio viene fermata da un altro fallo, con il giocatore biancoblù che fa 2/2 dalla lunetta (79-76). A -1’11” il tiro da 3 di Faenza è corto e Delvecchio contrasta il rimbalzo riuscendo a recuperare il pallone. La successiva azione di Massa si conclude con un errore al tiro, ma il pallone è ancora dei padroni di casa che, però, perdono palla ingenuamente sulla successiva rimessa da fondo in attacco. Faenza ha un’altra opportunità, ma la difesa di Massa è solida ed asfissiante ed il tiro da 3, al limite dei 24″, è fuori misura, con Delvecchio che cattura l’ennesimo rimbalzo e sul ribaltamento offensivo subisce fallo e fa 2/2 dalla lunetta, a 4″ dalla fine. Anche l’ultima conclusione dalla distanza di Faenza non entra e con la palla che plana sulle mani protese di Pietrini a rimbalzo termina la partita con il punteggio di 81-76 per il Lusa Basket.

TIGERS BASKET 2014 – SAN PATRIGNANO 73 – 37 (15-6; 26-23; 52-30)

Tigers Forlì: Lotti 11, Gnini 7, Mariani 15, Poggi 7, Brunetti 11, Petrini 4, Liverani 6, Grossi 8, Gavelli 4, Paganelli. All. Lapenta.

San Patrignano: Montanari 11, Trombin 10, Bindi 9, Agostini 4, Magni 3, Grimm, Sanna. All. Gregori.

S.C. CATTOLICA – SANTARCANGIOLESE BK 70 – 49 (20-13; 39-28; 61-39)

Cattolica: Adanti 20, Crugnale, Cavazzini, Cardinali 7, Lamonaca, Cavoli 6, Casadei 7, Bergna 1, Arduini 2, Siracusa 11, Ferrini, Bacoli 16. All. Cotignoli.

Santarcangelo: Ceccarelli 6, Fabbri O. 3, Adduocchio, Caverzan 9, Rusin 2, Zaghini 7, Fabbri R. 4, Mussoni Mi. 3, Mussoni Ma. 10, Vertaglia 1, Rossi 4. All. Bezzi.

SUNRISE BASKET – EAGLES 67 – 60 (18-16; 39-30; 54-44)

Sunrise Rimini: Corsetti 3, Mussoni 11, Amadori 3, Peroni 5, Bronzetti 10, Monti, Casadei 5, Panzeri 6, Gatti 4, Sansone 4, Malagrida 2, Carigi 14. All. Botteghi.

Morciano: Di Sciullo 2, Bacchini 15, Bologna 1, Zavatta, Ortenzi 9, Tontini 4, Casadei 8, Maioli 3, Cenci 2, Cupparoni, Casadei Massari 16. All. Chiadini.

LIBERTAS GREEN BK – BELLARIA BASKET 64 – 47 (13-13; 23-26; 42-33)

Lib. Green Forlì: Prandini 7, Vitali 6, Menghini, Gasperini 2, Servadei 13, Adamo 2, Vittori, Perugini 13, Visani, Marzolini 8, Quercioli 6, Mambelli 7. All. Lazzarini.

Bellaria: Semprini, Blanco Ferreras, Giorgetti 1, Ricciotti L. 10, Maggioli 4, Lumini 14, Paganelli 2, Souihi 6, Donati 9, Vernocchi, Squadroni 1. All. Ricciotti D.

SG TIBERIUS RIMINI – AICS JUNIOR BASKET FORLI’ 22-12-2022 – 21:00 Palestra Sc.Elem. SFORZA – Via Briolini – Loc. S. Giulian RIMINI RN

CLASSIFICA
Lusa Basket MassaLombarda 20; Tigers 2014 Forlì 18; Faenza Basket Project 16; Eagles Morciano, Libertas Green Forlì 12; Basket 2000 San Marino/Rimini* 10; S.C. Cattolica, Sunrise Rimini 8; Aics Forlì* 6; Santarcangiolese, Bellaria 4; San Patrignano 2.

 

Ufficio Stampa FIP Emilia-Romagna
Altre notizie
Coinvolte quattro scuole

Presentazione del progetto RBR H5S

di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
FOTO