Indietro
menu
col maestro Gemmani

Giussani 100. Il concerto 'Lo spirto gentile' chiude gli eventi a Rimini

In foto: il concerto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 12 dic 2022 19:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la mostra alla Galleria dell’Immagine di Rimini e l’incontro a Riccione si sono chiuse domenica 11 dicembre a Rimini le iniziative di “Giussani100”, un ciclo di appuntamenti organizzati in occasione del centenario della nascita di don Luigi Giussani. In Basilica Cattedrale si è tenuto il concerto “Lo spirto gentile” con l’esecuzione di brani per cui il fondatore di CL aveva composto commenti spirituali.

Ritorno nella sua Rimini per il maestro Marco Gemmani, compositore e direttore dal 2000 della cappella musicale di San Marco a Venezia. Gemmani ha diretto in Basilica Cattedrale il concerto dedicato, dalla comunità di Comunione e liberazione di Rimini, a don Luigi Giussani nel centesimo anniversario della nascita. Don Giussani era un grande innamorato della musica che spesso usava per aprire al mistero della fede i cuori di chi incontrava.

I brani eseguiti dalla cappella Marciana hanno incantato il pubblico, con delle sonorità che raccontano la bellezza di uno dei cori liturgici storicamente più importanti.