Indietro
menu
la questione al Tar

Sulla strada del free floating a Rimini un ricorso contro il bando

In foto: bike sharing a Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 21 nov 2022 17:36 ~ ultimo agg. 17:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

E’ fissata per martedì 22 novembre l’udienza in camera di Consiglio al Tar di Bologna per il ricorso presentato da Emtransit srl contro il Comune di Rimini e nei confronti di Lime Technology s.r.l. e Bit Mobility. Il ricorso chiede l’annullamento dell’avviso dello scorso marzo relativo alla individuazione di operatori economici a cui affidare per il prossimo triennio il servizio integrato di noleggio monopattini elettrici e biciclette elettriche con sistema di free floating, e delle determinazioni successive. A seguito dell’avviso, lo scorso agosto il servizio era stato affidato dal Comune di Rimini alla Lime e alla Bit (vedi notizia).

Sarà il Tar a esprimersi sul ricorso, in ogni caso trattandosi di una questione che ha come oggetto il nuovo affidamento il servizio non dovrebbe rischiare interruzioni.