Indietro
venerdì 27 gennaio 2023
menu
Basket C Silver

Serata da dimenticare per la Dulca Santarcangelo a Scandiano

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 28 nov 2022 09:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Pall. Scandiano-Dulca Santarcangelo 92-55

IL TABELLINO
Pallacanestro Scandiano: Mazzoli, Fikri 5, Imovilli, Astolfi 22, Fontanili 8, Coslovi 3, Levinskis 13, Franzoni 10, Taddei 17, Canovi 14, Caiti 14. Spaggiari.

Dulca Santarcangelo: Mulazzani 6, James 10, Quaglia 22, Buzzone 8, Rossi 3, Bonfè 2, Macaru 4, Mari, Lombardi, Benzi, Panzari. All Bernardi; Ass. Porcarelli.

CRONACA E COMMENTO
Una serata da dimenticare per la Dulca Santarcangelo che fa visita alla Pallacanestro Scandiano, quarta in classifica. Coach Bernardi schiera in quintetto Bonfè, Mulazzani, Buzzone, James, Quaglia. Ancora fuori rosa i due senior Pesaresi, Rivali.

Si parte subito con botta e risposta da tre punti. I ritmi della partita sono alti. In attacco la squadra gialloblu cerca il lungo Quaglia, contenuto molto bene in area ma che dimostra di avere una mano educata anche da fuori piazzando la tripla del 10-8 dopo 4 minuti di gioco. Bonfè lascia il campo per Macaru, che fa il suo esordio in partita. Scandiano riesce a penetrare la difesa aggressiva di Santarcangelo portandosi sul +7. Gli Angels rispondono con una tripla di Buzzone. Due sviste difensive però consentono un altro mini parziale e i locali si portano sul 20-11 quando mancano 3 minuti e 15 alla fine del primo quarto. Coach Bernardi vuole riordinare le idee e chiama time out. Al rientro Mulazzani punisce la zona con la seconda tripla della sua partita. Alla fine del primo quarto i padroni di casa sono avanti sul 23-16.

Inizia il secondo quarto e gli Angels stringono le maglie in difesa concedendo 0 punti nei primi due minuti. Quaglia sale in cattedra nella fase offensiva. La difesa santarcangiolese però dura troppo poco e cede sotto i colpi dei padroni di casa che dimostrano di avere la mano calda dalla lunga distanza. Complici le palle perse in attacco degli Angels, si portano sul +14. Dopo 6’ di gioco nel secondo parziale la Dulca ha messo a segno solo 5 punti e Bernardi spende il secondo time out. Al rientro però la storia non cambia, Scandiano doppia una Santarcangelo spenta sul 46-23.

Al rientro in campo dopo la pausa lunga il copione non cambia. Scandiano continua a macinare gioco chiudendo il terzo quarto sul 69-34.

Nell’ultimo quarto arriva una reazione degli Angels con delle buone soluzioni capitalizzate da Daniel James, ma i locali continuano quanto di buono fatto nei primi 30’ di gioco mettendo a segno anche tiri da 8mt. Buzzone e Quaglia rispondono mettendo a segno due triple consecutive per accorciare il divario. Scandiano riprende la marcia chiudendo la partita sul 92-55.