Indietro
sabato 4 febbraio 2023
menu
Calcio Seconda Categoria

Rimini United, Giorgini: "Contro il Real San Clemente la rivincita dopo la beffa playoff"

In foto: Nicholas Giorgini
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
gio 17 nov 2022 20:38
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Rimini United ha concesso il bis. Dopo il successo per 3-0 in trasferta contro il River Delfini, ecco il tris ai danni della Colonnella, fanalino di coda della classifica. Un match rimasto aperto fino all’80′ quando cioè la squadra di Bianchi ha chiuso i conti con le reti di Bruma e Halilaj (la rete del vantaggio è stata messo a segno da Mezgour in apertura). Sei punti che rilanciano i riminesi al quarti posto della classifica a pari punti (13) con il Real San Clemente a -8 dalla leader solitaria Young Santarcangelo.

E proprio contro il Real San Clemente il Rimini United se la vedrà in trasferta nel prossimo turno, una partita che è una sorta di rivincita sulla finale playoff della scorsa stagione vinta dal Real San Clemente per 1-0 con una rete di Ringucci all’83’.
“Una partita molto combattuta, di grande agonismo che nel primo tempo avemmo potuto indirizzare a nostro favore se avessimo sfruttato al meglio le occasioni create” ricorda il difensore centrale Nicholas Giorgini, uno dei protagonisti (e capitano) dell’ottima stagione 2021-2022 e riconfermato per le sue qualità tecniche e di leadership. Del resto Giorgini nonostante nonostante la giovane età (classe 1998) vanta una buona esperienza in categoria superiore avendo militato in Promozione nel Real Miramare, nel Cattolica (promozione in Eccellenza), nel Sant’Ermete (salto dalla Prima in Promozione) e nel Riccione (Prima).

Nicholas Giorgini, vittorie a parte, qual è l’indicazione migliore che arriva dalle ultime due sfide?
“Senz’altro il fatto di non aver subito gol portando così in positivo il saldo tra reti fatte e subite (+4). È significativo perché dà fiducia e sicurezza nel lavoro che fai in settimana, aumenta l’autostima in particolare al reparto arretrato che si muove ora in maniera più efficace dopo aver pagato dazio in avvio per qualche assenza. Stiamo trovando l’assetto giusto, i nuovi e i vecchi si conoscono meglio, migliora l’affiatamento e la capacità di lettura delle situazioni di gioco. Ora dobbiamo dare continuità”.

Vi aspetta ora una trasferta difficile contro il Real San Clemente, poi altre due partite toste contro Real Riccione e il Borgo Marina.
“Pensiamo ad una partita alla volta, a noi stessi più che agli avversari, poi alla sosta di Natale guarderemo la classifica. Siamo concentrati sul Real San Clemente, una formazione di valore, collaudata, che cerca come noi di arrivare al gol attraverso il gioco da quanto ricordo dalle precedenti partite. Massimo rispetto, ma il primo obiettivo come sempre sarà raccogliere i tre punti”.

Come giudica il campionato?
“Molto equilibrato, non ci sono partite scontate. Young Santarcangelo e Verucchio sono le avversarie con maggiore esperienza e il primo posto è tutto da giocare: il San Bartolo è a -4 e sta facendo ottimamente con le reti di bomber Coli, mio compagno di squadra a Cattolica. Ricordo che la stagione scorsa la nostra prima sconfitta arrivò nel ritorno: il momento della verità sarà in primavera. Abbiamo perso punti negli scontri diretti, ma non ci sentiamo inferiori a chi ci precede: abbiamo le possibilità di toglierci delle soddisfazioni”.

In che cosa deve crescere il Rimini United?
“Interpretare meglio le diverse fasi della partita, capire quando si deve spingere di più oppure gestire maggiormente il gioco”.

Il sogno di Giorgini?
“Salire in Prima con il Rimini United magari già da quest’anno oppure nella prossima stagione per valorizzare al meglio il nostro settore giovanile, la grande risorsa del club. Tenete conto che la nostra rosa è mediamente giovane, in un campionato in cui non c’è obbligo di under utilizziamo in buona misura i ragazzi del nostro settore giovanile, la grande risorsa del club, i quali stanno maturando esperienza sul campo”.

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
booked.net