Indietro
menu
Situazione complessa

Riccione. Terremoto in Polisportiva: dimissioni di Solfrini e del direttivo

In foto: Giuseppe Solfrini, presidente della Polisportiva Riccione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 17 nov 2022 13:11 ~ ultimo agg. 13:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Non c’è pace per la Polisportiva Comunale di Riccione. Dopo un periodo di crescenti tensioni e di preoccupazione anche tra gli associati, il presidente Giuseppe Solfrini e l’intero consiglio direttivo hanno deciso di presentare “irrevocabili dimissioni. Una decisione dettata dal tentativo di sbloccare così, spiegano, il sostegno economico da parte dell’amministrazione e “avviare la serena transizione verso una nuova governance“.

La nota firmata da presidente e direttivo 

Il crescente livello di apprensione sviluppatosi attorno alla Polisportiva Riccione ha contribuito insieme ad altri fattori a creare un clima – di certo non nuovo, ma ormai non più sopportabile da parte di associati, cittadinanza, dipendenti e dirigenza – che porta il Presidente Giuseppe Solfrini e l’intero Consiglio Direttivo dell’Associazione a comunicare e rassegnare le proprie irrevocabili dimissioni, con l’obiettivo di favorire lo sblocco del sostegno economico annunciato dall’Amministrazione Comunale e avviare la serena transizione verso una nuova governance. La Dirigenza uscente curerà finché necessario l’ordinaria amministrazione delle attività, la regolare fruibilità degli impianti e dei corsi sportivi e convocherà nei termini statutari l’Assemblea Ordinaria dei Soci per le nuove elezioni, facendosi garante altresì del regolare svolgimento del consesso. Sulla base delle rassicurazioni avute a livello istituzionale e dichiarate anche a mezzo stampa il 25 settembre scorso dall’Assessore al Bilancio del Comune di Riccione, vi è certezza che l’Amministrazione farà tutto quanto nelle proprie possibilità per assicurare la continuità dell’attività dello Stadio del Nuoto di Riccione e delle attività sportive di base e agonistiche della Polisportiva. Auguriamo sin d’ora buon lavoro alla Dirigenza che si avvicenderà alla nostra, nella certezza di avere fatto tutto il meglio possibile per gestire l’Associazione Sportiva in questi difficilissimi anni, segnati anche da pandemia e crisi economico-sociale, gettando spesso il cuore oltre l’ostacolo per garantirne i valori, l’autonomia e lo sviluppo nel pieno rispetto degli ideali dello sport, dell’educazione delle nuove generazioni, del volontariato e della trasparenza.

IL PRESIDENTE
Giuseppe Solfrini

I CONSIGLIERI
Stefano Barosi
Giorgia Bertozzi
Ivan Cancellieri
Guido De Paoli
Tatiana Feletti
Cristian Lucarelli
Afra Magnanini
Manuel Mancini
Karl Frederich Pandolfini
Stefano Pari
Maurizio Pruccoli
Stefania Raimondi
Giuseppe Uguccioni

Meteo Rimini
booked.net