Indietro
domenica 5 febbraio 2023
menu
Campionato Sammarinese

La Fiorita vuole rialzarsi contro il Fiorentino. La vigilia di Lasagni

In foto: Oscar Lasagni, allenatore de La Fiorita
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 4 nov 2022 19:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il cammino dei gialloblù riprende contro il Fiorentino, formazione già incontrata due volte nel mese di ottobre, in Coppa Titano, che la squadra di Montegiardino si troverà ad affrontare nuovamente domani (sabato) ad Acquaviva, con fischio d’inizio alle ore 15:00.

Si torna in campo dopo la sosta e, soprattutto, dopo le due sconfitte subite contro Virtus e Tre Penne.

“Due partite che però abbiamo giocato alla pari e decise da episodi – sottolinea il tecnico Oscar Lasagni -. Ci sta, in un campionato, compiere dai passi a vuoto, anche se dispiace aver dilapidato il vantaggio sulle dirette inseguitrici, che ci eravamo meritati sul campo. Ora siamo pronti a ripartire più forti di prima. Abbiamo analizzato dove abbiamo commesso degli errori e ci faremo trovare pronti per la partita contro il Fiorentino”.

Lasagni dovrà fare a meno di Amati e dovrà valutare le condizioni di Brighi, a causa di un risentimento muscolare.
“Tutti gli altri sono a disposizione, si sono allenati bene e hanno voglia di riscattare le due sconfitte – dice Lasagni -. Valuteremo chi schierare, ma a prescindere da chi andrà in campo, dobbiamo riprendere il cammino delle prime cinque giornate. Siamo consapevoli della nostra forza. Queste due battute d’arresto fanno parte di un campionato lungo e faticoso, ma siamo pronti a ripartire con la voglia di migliorare e di raggiungere il nostro obiettivo: vincere il campionato”.

Ufficio stampa La Fiorita