Indietro
martedì 7 febbraio 2023
menu
Volley Maschile Serie C

Consar Romagna Ra vs Prime Cleaning Riccione 0-3

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 13 nov 2022 20:45
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Consar Romagna Ra vs Prime Cleaning Riccione 0-3 (15-25/20-25/25-27)

Tabellini: Alessandri 0, De Rosa 15, Arcangeli 8, Mair 11, Tosi Brandi 5, Campi 7, Annibalini LIB, Donini 0, Pagnoni ne, Fabbri ne, Cangelli LIB ne

Sesta vittoria consecutiva per i Boys del Riccione che conquistano l’intera posta in palio a Ravenna contro i giovani della Consar.

Il tabellone segna 3-0 per i riccionesi, seppur privi di Nascimento influenzato, ben sostituito da capitan De Rosa (autore tra l’altro di ben 5 muri vincenti).

Riccione rimane saldo al secondo posto e prosegue l’inseguimento al Paolo Poggi, che ancora non ha lasciato un solo punto agli avversari.

La partita:

Coach Botteghi schiera due novità tra i titolari: opposto capitan De Rosa e nel ruolo di libero Annibali.

Riccione spinge subito sull’acceleratore, in particolare con Mair sugli scudi tra servizio e attacco (12-4). Il set ormai è segnato e si chiude 25-15.

Nel secondo parziale, la partita è più viva, più combattuta. Riccione è sempre avanti, ma i giovani ravennati rimangono sempre a massimo due punti di distacco. La differenza la fanno i riccionesi tra battuta (ace di Campi) e muro (di De Rosa) sul finale; è un attacco di Mair a siglare il 25-20.

Terzo parziale che sembra il naturale epilogo della partita, Riccione scappa (7-3) e sembra in controllo del set. Ma lo schiacciatore Capiozzo mette a segno due ace consecutivi e riapre il match. Da metà set in poi si gioca punto a punto; ai vantaggi è sempre Riccione ad aver il set ball: il punto decisivo è di Arcangeli per il 27-25.

“Le trasferte infrasettimanali le temo sempre tanto, avendo tutti ragazzi che lavorano non si arriva nelle migliori condizioni. I miei ragazzi sono stati bravi, soprattutto a resistere al ritrovato entusiasmo dei ravennati nel terzo set. Diciamo che per molti versi abbiamo disputato una partita matura, non la nostra migliore, ma ho avuto la sensazione che fossimo sempre in grado di gestire il ritmo.

In più, in questa gara hanno avuto spazio De Rosa e Annibalini che nelle ultime partite avevano giocato pochissimo e ho avuto buoni feedback da loro, è un bel segnale. Devo fare un grande augurio di pronta guarigione a Lorenzo Rossetti, ragazzo di grandi prospettive che ho allenato anno scorso a Bellaria, che si è scavigliato nel secondo set…Riprenditi presto!”, questo il commento sul match di coach Botteghi.

Ufficio Stampa Volley Riccione

Altre notizie
Calcio Prima Categoria

Riccione-Villamarina 2-2

di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO