Indietro
martedì 7 febbraio 2023
menu
La 6a giornata

Campionato Sammarinese Futsal: occasione Folgore in un 3° zeppo di scontri diretti

In foto: (©FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 6 nov 2022 12:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con il Fiorentino chiamato ad osservare il turno di riposo, uno dei temi principali della 6a giornata del Campionato Sammarinese di futsal è l’opportunità che si profila per la Folgore di salire da sola in vetta al Girone Unico, per quanto in una situazione logicamente provvisoria.

Domani (lunedì) i campioni in carica – fin qui a punteggio pieno proprio come i “riposanti” Rossoblù – sfideranno a Fiorentino il Murata, reduce dalla vittoria sul Cosmos e dalla buona prova nel ritorno degli ottavi di coppa, non sufficiente tuttavia alla banda di Palermino per strappare il passaggio del turno al Tre Fiori.

Ad inaugurare la serata di Fiorentino saranno Domagnano e Libertas, l’uno in serie aperta in campionato (un pareggio e due vittorie consecutive) ma ferito dalla recente eliminazione in Titano Futsal Cup, e l’altra bisognosa di aggiustare la propria situazione di classifica in campionato, ma decisamente galvanizzata dal passaggio ai quarti di coppa, ottenuto grazie a due vittore più che convincenti ai danni del Cosmos.

Domagnano attualmente in terza posizione a pari punti con Virtus e Tre Fiori. Se i Neroverdi saranno ancora una volta impegnati nel posticipo, i Gialloblù affronteranno domani il Pennarossa, finora arrancante in campionato (benchè nell’ultimo turno sia arrivato il primo successo) ma autore di una brillante impresa sul fronte della coppa. Se l’iniezione di adrenalina derivante dalla doppia vittoria su La Fiorita abbia caricato sufficientemente i Biancorossi di Casadei al punto da rilanciarsi anche sull’altro fronte, è quanto si apprenderà già domani sera a Dogana.

Sullo stesso manto sintetico si saranno nel frattempo affrontate Cailungo e Tre Penne in una sorta di rematch degli ottavi di finale di Titano Futsal Cup, terminati con la clamorosa rimonta degli uomini di Levani, sotto di tre reti nella gara di ritorno e capaci di concludere 4-3 grazie ad uno scatenato Gamba. Ora però l’imperativo è di ripetersi anche in campionato, dove i Rossoverdi lamentano un doloroso zero alla casella dei punti fatti. In ogni caso, dal momento che la stessa identica situazione è quella vissuta anche dal Tre Penne, è lecito attendersi una gara tanto combattuta quanto il recente confronto di coppa.

Poco sopra i due fanalini sta il Cosmos, che di punti ne ha uno e che dunque insegue ancora la prima vittoria in campionato, o per meglio dire stagionale visti e considerati i due k.o. rimediati in coppa, Anche in questo caso sarà un confronto ravvicinatissimo quello programmato nella seconda fascia oraria di Acquaviva, perché davanti ai Gialloverdi di Muccioli si presenterà il San Giovanni, avanti di appena due lunghezze rispetto a loro fermo alla vittoria di due turni fa contro il Cailungo, l’unica stagionale della banda di Gualtieri.

La serata di Acquaviva sarà inaugurata dal cosiddetto “derby del Marano” fra Faetano e La Fiorita, entrambe deluse dagli esiti della Titano Futsal Cup ed entrambe alla ricerca di punti per risalire la china di una classifica per ora buona ma non buonissima, e che peraltro vede le due compagini separate da appena un punto: 8 per la squadra di Ghiotti, 7 per quella di Corbelli, che però, a differenza degli avversari di serata, deve invertire una tendenza di tre sconfitte nelle ultime gare disputate, coppa compresa.

A chiudere il turno sarà il posticipo di martedì fra Juvenes-Dogana e Virtus: loro, a differenza di La Fiorita e Faetano, decisamente cariche dopo il passaggio del turno di coppa e anche loro, proprio come le due formazioni gialloblù, divise da una lunghezza soltanto. Altro dato in comune fra le due rivali, il bisogno di cancellare la sconfitta rimediata nell’ultimo turno di campionato: contro la Folgore nel caso dei Neroverdi di Pollini, contro La Fiorita nel caso dei Biancorossoazzurri di Zonzini.

Questo il programma della 6a giornata di campionato:
Domagnano-Libertas A1: Tonelli – A2: Sgrignani 07/11 20:15 Fiorentino
Folgore-Murata A1: Tonelli – A2: Sgrignani 07/11 21:45 Fiorentino
Tre Penne-Cailungo A1: Lanuti – A2: Notarpietro 07/11 20:15 Dogana
Pennarossa-Tre Fiori A1: Notarpietro – A2: Lanuti 07/11 21:45 Dogana
Faetano-La Fiorita A1: Lerza – A2: Piccoli 07/11 20:15 Acquaviva
San Giovanni-Cosmos A1: Piccoli – A2: Lerza 07/11 21:45 Acquaviva
Juvenes/Dogana-Virtus A1: Ercolani – A2: Ilie 08/11 21:15 Dogana
riposa Fiorentino

FSGC | Ufficio Stampa