Indietro
menu
prognosi riservata

Bambino investito da un'auto mentre rincorre la palla, trasportato d'urgenza al Bufalini

In foto: repertorio
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 3 nov 2022 10:35 ~ ultimo agg. 4 nov 11:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per recuperare la palla finita in strada è stato investito da un’auto. Ha 5 anni il bambino rimasto ferito e trasportato d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena, nel tardo pomeriggio di ieri (mercoledì) intorno alle 18.

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della polizia Locale dell’Unione Valconca, intervenuti per i rilievi, il bimbo stava giocando in una piccola area verde nella frazione di Sant’Andrea in Casale, all’altezza del piazzale del centro polivalente, quando il suo pallone è finito sulla Riccione-Tavoleto. D’istinto è corso in strada nel tentativo di recuperarlo ma una Opel Agila, guidata da una donna che procedeva in direzione mare, se l’è ritrovato davanti e lo ha centrato con la parte destra del cofano, scaraventandolo sull’asfalto.

L’automobilista, una 48enne di San Giovanni in Marignano, si è subito fermata e ha chiamato i soccorsi sotto choc. Sul posto nel giro di pochi minuti sono arrivate un’ambulanza e un’auto medica. I sanitari del 118, che hanno prestato i primi soccorsi al bimbo, rimasto a quanto sembra sempre cosciente, hanno richiesto l’intervento dell’elisoccorso da Bologna abilitato al volo notturno per trasferirlo d’urgenza all’ospedale Bufalini di Cesena, dove è stato ricoverato in Rianimazione e la prognosi non è stata ancora sciolta.

Da successivi accertamenti è emerso che i genitori erano lì con il bimbo. Il caso però ha voluto che il figlioletto sia finito in strada proprio in un attimo di distrazione. La speranza dei coniugi ora è che quei pochi secondi di disattenzione non si rivelino fatali.

Meteo Rimini
booked.net