Indietro
menu
ricordi ed affetto

Tanti messaggi di cordoglio per la scomparsa di Teo De Luigi

In foto: Teo De Luigi e Emma Petitti
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 17 ott 2022 10:48 ~ ultimo agg. 14:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si è spento ieri sera ad 82 anni il regista riminese Teo De Luigi (vedi notizia). Tanti i messaggio di cordoglio arrivati nelle ultime ore per la sua scomparsa, che arriva a pochi mesi dalla chiusura e dalla proiezione del documentario dedicato al Ceis “Lo spazio che vive“.

Il messaggio di Emma Petitti, presidente dell’assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna

“Ci lascia Teo De Luigi, regista riminese che solo qualche mese fa ci ha fatto sognare grazie al suo film “Lo spazio che vive” dedicato al Ceis di Rimini e con cui ho avuto l’onore di collaborare e sostenere. Sono sicura che la sua poesia nelle immagini e il suo modo magico di valorizzare i particolari non ci lasceranno mai e potremo ritrovarli ogni volta che ci soffermeremo a guardare le sue opere. La sua passione per la fotografia ha saputo infonderla nei suoi figli e così continuerà a vivere in loro e nel loro lavoro.
Ai figli Enrico e Nicola e a tutti i familiari mando le mie più sentite condoglianze per questa perdita che coinvolge l’intera comunità riminese e tutti i mondi incontrati nel suo cammino”.

Il messaggio del sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad:

Con la scomparsa di Teo De Luigi perdiamo un grande uomo di cultura, intellettuale riminese fortemente legato alle sue radici.
Una vita passata ad osservare e raccontare la società, i personaggi e le storie con il linguaggio del documentario, lavorando anche in Rai a fianco di un altro Maestro del giornalismo come Sergio Zavoli.
Con il suo ultimo lavoro è tornato a casa: il documentario sul centro educativo italo-svizzero “Lo spazio che vive”, presentato al Fulgor qualche mese fa. Un forte abbraccio ai figli Nicola ed Enrico e le mie più sentite condoglianze ai famigliari a nome di tutta la comunità riminese.

il messaggio della Fondazione Margherita Zoebeli

La Fondazione Margherita Zoebeli ricorda l’amico Teo De Luigi con affetto  e anche con tanta gratitudine per averci donato “Lo spazio che vive”, il suo ultimo film, dedicato al racconto del Centro Educativo Italo Svizzero e dell’opera di Margherita Zoebeli a Rimini.  Ci uniamo ai tanti amici nel ricordo e ci stringiamo alla famiglia in questo triste momento.
I consiglieri e le consigliere della Fondazione Margherita Zoebeli