Indietro
menu
46 finora le richieste

Smaltimento amianto, Rimini conferma gli incentivi

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 1 ott 2022 10:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Comune di Rimini promuove anche per il 2022 “un percorso dedicato allo smaltimento dell’amianto“, con un bando per “erogare incentivi economici a fondo perduto ai privati che rimuovono e smaltiscono, tramite ditte specializzate, manufatti contenenti amianto sul territorio comunale“. Nel dettaglio, spiega l’amministrazione riminese, sarà possibile “ottenere un contributo pari al 50% della spesa effettivamente sostenuta e documentata, con un tetto massimo di 1.200 euro (Iva inclusa), per ogni singolo intervento“. Il bando è stato aperto a giugno e finora “sono state presentate 46 richieste“. E visto che “ci sono ancora somme disponibili” si può richiedere l’incentivo fino al 20 novembre. Il contributo non è cumulabile con altre agevolazioni, e per ulteriori informazioni e per scaricare la modulistica il sito da consultare è www.comune.Rimini.it/servizi/ambiente/erogazione-contributi-la-rimozione-di-manufatti-contenenti-amianto.

]