Indietro
giovedì 8 dicembre 2022
menu
Galimberti Tennis Academy

Sfuma per Picchione il tris vincente in doppio nel Torneo ITF di Pula

In foto: Andrea Picchione
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 2 ott 2022 14:14 ~ ultimo agg. 23:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Picchione è andato vicinissimo a calare la tripletta vincente. L’allievo della Galimberti Tennis Academy, dopo due titoli “back-to-back”, ha infatti raggiunto per la terza settimana consecutiva la finale in doppio nel torneo ITF Men’s Future di Santa Margherita di Pula (25.000 dollari, terra).

Il 23enne giocatore aquilano non è però potuto scendere in campo in quanto il suo compagno, l’ucraino Oleksandr Ovcharenko (insieme avevano conquistato il trofeo la settimana precedente, mentre il primo centro era arrivato a fianco del davisman sammarinese Marco De Rossi), è dovuto partire per disputare le qualificazioni del Challenger di Parma.

Picchione e Ovcharenko, terza testa di serie, dopo aver esordito liquidando per 6-1 6-0 Malgaroli-Pampanin, nei quarti hanno sconfitto 7-6(0) 6-3 il duo italo-greco Carnevale Miino-Sakellaridis, in semifinale hanno regolato 6-2 6-4 i fratelli siciliani Fausto e Giorgio Tabacco (nei quarti avevano stoppato per 7-6 6-4 Federico Bertuccioli e Francesco Forti, altri due giocatori che fanno base al Queen’s Club di Cattolica) prima del forfait nel match clou contro il duo Liebitis-Stodder (Lat-Ger), numero 4 del seeding.

In singolare Picchione si è fermato al secondo turno: dopo aver battuto 6-3 6-4 Pietro Pampanin, è stato costretto al ritiro sul punteggio di 6-4 6-7(5) 3-0 contro Giorgio Tabacco. Stessa sorte per il cesenaticense Francesco Forti, che al debutto si è imposto per 7-6 (4) 6-2 sullo svizzero Nicolas Parizzia prima di cedere 6-4 6-2 a Davide Galoppini.

Semaforo rosso al 1° turno per Federico Bertuccioli, che dopo aver superato le qualificazioni, è stato sconfitto 6-4 6-2 da Giovanni Fonio, terza testa di serie. Sui campi in terra del Forte Village, in Sardegna, va in scena ora un quarto torneo ITF sempre con montepremi di 25.000 dollari: parte dalle qualificazioni Federico Bertuccioli, mentre è in tabellone principale Andrea Picchione.

In contemporanea Francesco Forti è impegnato nel Challenger di Parma, dove il romagnolo va a caccia di un posto nel main draw.

Ufficio stampa Galimberti Tennis Academy

 

]