Indietro
domenica 27 novembre 2022
menu
Basket Serie D

Pol. Stella Rimini sconfitta nella prima giornata a Russi

In foto: Roberto Casoli, allenatore della Pol. Stella
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 1 ott 2022 23:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Basket Club Russi-Pol. Stella Rimini 59-53 (20-14, 35-27; 48-47)

IL TABELLINO
Russi: Kertusha 3, Basaglia 4, Cirillo 3, Vistoli 7, Galletti 13; Ceccarelli, Catenelli 2, Laghi 8, Bamba, Samorì, Senni 4, Porcellini 15. Tesei, Balistrieri ne. All. Menichetti, Chillo.

Stella Rimini: Gori 1, Pulvirenti, Verni 7, Grandi 1, Fornaciari 9; Nuvoli 18, Russu 13, Giovanardi 4, Rizzo ne, Bartoli ne. All. Casoli, Polverelli.

CRONACA E COMMENTO
Esordio in trasferta nel campionato di serie D per la Polisportiva Stella, sul campo del Basket Club Russi, tradizionali avversari nella categoria.

Ospiti che si presentano con diverse novità nel roster e alcune assenze importanti: ai nuovi arrivi Fornaciari, Russu, Nuvoli, Grandi e Giovanardi fanno da contraltare le assenze di Naccari (vacanza) e Serpieri (lavoro). I quintetti: Russi parte con Kertusha, Basaglia, Cirillo, Vistoli e Galletti, con Porcellini sesto uomo di lusso; Rimini risponde con Verni, Fornaciari, Gori, Pulvirenti e Grandi.

Inizio in salita per gli ospiti che subiscono subito un mini parziale (7-1, poi 12-5 al 6’) grazie a due triple dei locali, vantaggio che si dilata fino al 18-9 a -1’30 complice la difesa troppo soft dei riminesi, che riducono un po’ le distanze alla prima sirena con qualche guizzo di Verni (20-14 al 10’).

Il secondo periodo viaggia sul filo dell’equilibrio, con la Stella che continua a litigare con il canestro (sia dal campo che con i tiri liberi) e Russi che piano piano dilata il vantaggio fino al +12 (32-20 al 7’) grazie ai numerosi rimbalzi offensivi e ai secondi tiri guadagnati; la zona 2-3 riminese negli ultimi due minuti permette alla Stella di ridurre lo svantaggio alla pausa di metà gara (35-27 al 20’).

Nel terzo periodo si risveglia la difesa riminese e grazie ai recuperi di Verni e Nuvoli e ai rimbalzi di Russu la partita prende una piega favorevole agli ospiti che recuperano punto dopo punto fino al -1 (43-42 a -1’30), per poi chiudere 48-47 al 30’.

Purtroppo per la Stella questa inerzia si interrompe nell’ultimo quarto di gioco; Nuvoli segna i primi due punti ospiti dopo 2’30 (52-49) poi un 7-0 Russi con due triple consecutive di Cirillo e Galletti ricaccia a -10 la Stella (59-49 a -5’), costringendo Casoli al time-out. Nei restanti minuti la Stella riesce a recuperare solo parzialmente, riducendo il divario fino al 59-53 finale.

Partita da dimenticare sia dal punto di vista delle percentuali di realizzazione dal campo (2/21 da 3pt) e nei tiri liberi (15/32) sia per l’approccio difensivo a una gara comunque impegnativa contro un’avversaria storicamente ostica.

Si replica venerdì 7 ottobre in casa contro Sant’Agata.

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
VIDEO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
]