Indietro
martedì 7 febbraio 2023
menu
Coppa Titano

La Fiorita vs Fiorentino: la vigilia di Marco Gasperoni

In foto: Marco Gasperoni (La Fiorita) @FSGC
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 17 ott 2022 16:06 ~ ultimo agg. 16:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È tempo di tornare in campo per La Fiorita che martedì sera, a Montecchio, affronterà il Fiorentino nella sfida di ritorno degli ottavi di Coppa Titano. Il rassicurante risultato dell’andata (5-0 per i gialloblù) vale una bella ipoteca sul passaggio del turno, ma occorrerà comunque cautela.

In palio, oltre all’accesso ai quarti, c’è anche la possibilità di rialzarsi immediatamente dopo il primo ko subito in campionato, nell’anticipo di venerdì scorso contro la Virtus, riuscita ad infrangere l’inviolabilità della porta della formazione di Montegiardino. Un ko che, alla luce degli altri risultati maturati, non ha comunque minato la leadership dei gialloblù.

“Quello di venerdì è stato uno stop che può servirci – commenta il difensore e vicecapitano Marco Gasperoni -. Ci eravamo forse un po’ seduti sulle prestazioni delle partite precedenti e questa sconfitta ci ha fatto tornare con i piedi per terra. Ha confermato anche che ci sono tante squadre attrezzate, che possono metterci in difficoltà. Una lezione ci deve servire già dalla partita di domani, per non sottovalutare l’impegno e, soprattutto, in vista della partita di sabato”.

Già perché, oltre alla sfida di Coppa, il menù settimanale propone anche l’importante scontro diretto con il Tre Penne.

“Affronteremo una squadra che non ha ancora subito sconfitte – dice Gasperoni -. Con questa nuova formula del campionato, gli scontri diretti assumono un’importanza ancora maggiore. La Fiorita – Tre Penne, inoltre, è una partita da sempre molto sentita. Non sarà facile, ma abbiamo tutte le carte in regola per fare bene”.

Tornando alla sfida di venerdì scorso, Gasperoni analizza: “Ci è mancata un po’ di lucidità in alcuni momenti e una maggiore cattiveria sotto porta. È stata una partita equilibrata, decisa da due giocate di Buonocunto, un giocatore di altra categoria, che hanno permesso alla Virtus di vincere. Così come nelle partite precedenti, però, non siamo stati messi sotto dalla Virtus. È stata una questione di episodi, cosa che ci fa capire che dobbiamo stare sempre attenti”.

Riguardo la partita di martedì, i giallIoblù ripartono da quanto costruito nella gara d’andata.

“Siamo stati bravi a interpretare la partita – ricorda Gasperoni -. Non era facile, le sfide andata/ritorno possono sempre mettere in discussione le cose. Siamo stati bravi ad indirizzare la doppia sfida dalla nostra parte e domani dovrebbe essere tutto più agevole. Dovremo comunque stare molto attenti perché, come abbiamo visto venerdì, lo scivolone è sempre dietro l’angolo. Sarà importante affrontare bene anche la sfida di ritorno per tenere il morale alto, soprattutto in vista della sfida di sabato”.

Ufficio Stampa La Fiorita