Indietro
menu
"Tre Chicchi e Tre Tazzine"

Il Gambero Rosso premia lo Staccoli Caffé. I complimenti da sindaca e vice

In foto: l'incontro da Staccoli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 6 ott 2022 14:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina la sindaca di Cattolica, Franca Foronchi, ed il Vicesindaco ed Assessore alle Attività produttive, Alessandro Belluzzi, si sono recati allo Staccoli Caffè a complimentarsi, a nome di tutta la comunità, per il riconoscimento “Tre Chicchi e Tre Tazzine” assegnatogli dal Gambero Rosso che lo ha inserito all’interno della sua guida de “I Migliori Bar d’Italia” anche per il 2023.

Il titolare Paolo Staccoli, insieme alla moglie Patrizia, ha ritirato il premio nei giorni scorsi al Teatro Manzoni di Milano. “E’ grazie al lavoro di tutti che anche quest’anno siamo stati premiati con questo prestigioso riconoscimento, quindi grazie di cuore a tutti i miei collaboratori per l’ottimo lavoro fatto”, ha commentato Paolo Staccoli al momento della consegna.

Dalla pasticceria alla caffetteria, dall’american bar alla cucina, “una testimonianza della qualità del servizio e dei prodotti”, commenta la Sindaca, “basti pensare che sono stati soltanto cinque i locali premiati nell’intera Emilia-Romagna e solo lo Staccoli in tutta la provincia di Rimini. Siamo davvero orgogliosi di questo loro risultato, dietro al quale c’è sicuramente tanto impegno. Un riconoscimento che porta in alto anche il nome di Cattolica grazie alla loro riconosciuta eccellenza. I premi non hanno interrotto la voglia di migliorarsi ed anzi, siamo sicuri, sono punto di partenza per nuovi traguardi”.

“Dobbiamo riconoscere – aggiunge il Vicesindaco Belluzzi – anche la tenacia ed il coraggio imprenditoriale della famiglia Staccoli. Stanno lavorando ad un rinnovo ed ampliamento dei locali, in un periodo non certo facile. Di questo ne trarrà un arricchimento tutta la comunità perché andrà ad inserirsi in quell’asse turistico-commerciale naturale che dalla Piazza I° Maggio conduce sino alla Piazza Repubblica, passando per la Cattolica antica. Su questo anche l’Amministrazione ha investito e continua a puntare, basti ricordare gli eventi musicali del jazz in Piazza Roosevelt, del liscio in Piazza Mercato, ed i concerti/spettacoli all’Arena, che sono stati proposti durante l’estate. Una città viva, quindi, grazie anche all’impegno dei privati ed alle sinergie che si riescono ad instaurare con Palazzo Mancini”.

Meteo Rimini
booked.net