Indietro
venerdì 30 settembre 2022
menu
Campionato Sammarinese

Tre Penne, sabato il debutto in Campionato contro il Cailungo

In foto: Stefano Ceci (©Giuseppe Miele)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 9 set 2022 15:49 ~ ultimo agg. 18:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sabato alle ore 15 il Tre Penne farà il suo debutto in campionato contro il Cailungo allo Stadio “Federico Crescentini” di Fiorentino.

I ragazzi di Stefano Ceci hanno osservato il turno di riposo nella prima giornata e giovedì sera hanno effettuato l’ultimo allenamento prima della gara.

Dopo un’estate di lavoro tra nuovi arrivi, addii ed esperienze europee, il Tre Penne guidato per il quinto anno consecutivo da Stefano Ceci arriva a questa partita in “trepidante attesa di giocare dopo 40 giorni di preparazione – commenta inizialmente il tecnico dei biancazzurri -. La squadra è alla ricerca del primo vero test stagionale, il calcio d’agosto e le amichevoli lasciano il tempo che trovano, i ragazzi si sono allenati bene e hanno voglia di tornare in campo.”

Un Tre Penne che, terminato l’impegno in Conference League, è al lavoro dal primo agosto. Per Stefano Ceci però c’è un tratto che lega la scorsa e l’attuale, queste le parole dell’allenatore italiano: “Considerando il percorso fatto credo che durante questa estate siamo riusciti a dare più continuità alle nostre idee; qualche giocatore è cambiato e ne sono arrivati di nuovi, iniziamo con le giuste condizioni e motivazioni – prosegue -. Negli ultimi anni il Tre Penne è in continuo rinnovamento. Basti pensare a un giocatore come Genestreti, uomo simbolo negli ultimi anni, che non sarà più con noi. Sono arrivati giocatori giovani, importanti e di prospettiva che hanno fatto abbassare l’età media della squadra. Penso comunque che serva anche l’esperienza in una formazione, infatti abbiamo voluto inserire un giocatore del calibro di Montanari che sono sicuro sotto questo punto di vista ci darà una grossa mano. La squadra è competitiva e punta ai vertici di entrambe le competizioni.”

Sulla sfida contro il Cailungo Ceci si pronuncia così: “Ho visto la partita contro La Fiorita e conosco il loro allenatore. È una squadra che ha cercato di migliorarsi, in difesa con gli arrivi di Elia Benedettini e di Juri Biordi hanno apportato più esperienza e solidità, così come l’acquisto di Joel Apezteguia che negli ultimi anni tra Tre Fiori e Virtus è sempre stato un giocatore importante.”

E infine l’allenatore del club di Città pone un commento sulla nuova stagione del calcio sammarinese: “Sarà un campionato difficilissimo. Ci sono 4-5 squadre che si possono equivalere dal punto di vista della forza. Sono stati confermati allenatori di livello e sono arrivati giocatori importanti. Non sarà più possibile concedersi passi falsi come gli anni scorsi. I tre punti saranno importantissimi ogni giornata, mi aspetto un torneo competitivo e bello.”

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci