Indietro
menu
Chiesta Ztl notturna

Schiamazzi, degrado e parcheggi selvaggi. Esposto comitato San Giuliano

In foto: l'incrocio incriminato alle 2.20 del mattino
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 1 set 2022 10:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I residenti dell’area tra viale Spluga e viale Cenci a Rimini non ne possono più. Nel mirino delle proteste lo 05Bar&Food e l’annesso Laboratorio Artigianale Raimondi&Gardini, attività aperte tutta la notte e frequentate da centinaia di persone. “Schiamazzi notturni, violazione del codice stradale (tra cui gare di velocità, parcheggi selvaggi, veicoli che procedono contromano), degrado urbano (cartacce e bottiglie nei nostri giardini, urine davanti alle nostre cancellate)” denuncia il comitato del Borgo San Giuliano che, a partire dal 2017, ha presentato diversi esposti/denunce e ha tenuto incontri con le istituzioni (compreso l’attuale assessore Juri Magrini) senza ottenere risposte. Anche la proposta di istituire una ZTL notturna (nel periodo estivo) non ha al momento portato risultati. “Continuiamo – scrive il comitato – a non poter dormire la notte e a non poter neppure entrare/uscire dalle nostre case perché i cancelli, a volte anche quelli pedonali, sono ostruiti dalle auto degli avventori“.