Indietro
menu
Mappa del credito

Mutui e prestiti. A Rimini la rata si contrae ma l'esposizione resta alta

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 5 set 2022 13:35 ~ ultimo agg. 6 set 12:04
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In Emilia Romagna il 46,5% dei cittadini maggiorenni ha un mutuo o un prestito in corso. In provincia di Rimini si scende al 40,5%, la percentuale più bassa della Regione. E’ quanto emerge nella mappa del credito del I semestre 2022 elaborata da Mister Credit – CRIF. L’importo medio delle rate rimborsate ogni mese dagli emiliano-romagnoli è pari a 329 euro (in flessione rispetto ai 347 euro di un anno fa), mentre l’esposizione residua per estinguere i finanziamenti attivi risulta pari a 37.439 (anch’essa in calo rispetto ai 37.704 euro del giugno 2021).

Rata Mensile

In provincia di Rimini la rata è invece di 332 euro con una elevata contrazione rispetto ai 377 euro di un anno fa. L’esposizione residua nel riminese è invece di 38.590 euro.

Esposizione Residua

Valori più elevati della media nazionale relativamente a rata mensile ed esposizione residua dipendono anche dall’elevata incidenza dei mutui nel portafoglio delle famiglie emiliano-romagnole.
L’ultimo aggiornamento della Mappa del Credito conferma il progressivo ma costante ampliamento del numero di consumatori che hanno scelto di ricorrere al credito bancario per finanziare l’investimento sulla casa o per sostenere i propri progetti di spesa ed esigenze familiari – spiega Beatrice Rubini, Direttore della linea Mister Credit di CRIF –. In questa delicata fase, il calo della rata mensile e dell’esposizione residua contribuisce a mantenere elevata la sostenibilità degli impegni finanziari in carico alle famiglie ma bisognerà valutare nei prossimi mesi l’impatto delle tensioni geo-politiche e del rialzo dell’inflazione e dei tassi sul bilancio delle famiglie”.