Indietro
menu
maltempo e polemiche

Giardini d'Autore allagati. Rufo Spina: perché non si è agito prima?

In foto: @adriapress
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 17 set 2022 13:08 ~ ultimo agg. 17:27
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Le immagini dell’invaso del ponte di Tiberio e della Manifestazione “Giardini d’autore” allagati (vedi notizia) hanno presto fatto discutere sull’opportunità di mantenere gli allestimenti nonostante l’allerta meteo annunciata.
A farsi portavoce delle perplessità è in particolare il consigliere di Fratelli d’Italia Carlo Rufo Spina che scrive su Facebook: “Dato che questi 4 metri di onda erano ampiamente previsti (il picco di marea sarà alle 14, quindi salirà ancora), perché il Sindaco non ha emanato una ordinanza per chiudere al pubblico il Parco Marecchia? E perché non hanno ordinato agli espositori di mettere in salvo sull’argine i propri ulivi, alcuni anche secolari, e i vari allestimenti che ora sono irrimediabilmente perduti? Prevedo molte richieste di risarcimento.
E speriamo che i danni si limitino solo alle cose, senza coinvolgimento di persone. Non è così che si amministra una città!“.