Indietro
menu
Appello al voto utile

Forza Italia presenta le candidate. Barboni: Gnassi capirà cosa si prova all'opposizione

In foto: Forza Italia presenta le candidate
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 3 set 2022 15:35 ~ ultimo agg. 4 set 14:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Pochi dubbi e molte certezze per i vertici locali di Forza Italia che, presentando le candidate sul territorio riminese e romagnolo, già ragionano da forza di Governo.

A fare gli onori di casa il commissario riminese del partito Mario Erbetta e soprattutto il senatore uscente Antonio Barboni che il 25 settembre si giocherà la rielezione, da capolista, lontano da Rimini, nel collegio nord dell’Emilia. “E’ stata una scelta del partito – spiega – e io l’ho accettata.” Proprio Barboni chiama poi in causa il candidato Pd Andrea Gnassi che nei giorni scorsi aveva ironizzato sulla non riminesità di alcuni competitor, e in particolare il forlivese della Lega Jacopo Morrone suo avversario all’uninominale. “Il suo slogan è ‘A Roma, la Romagna’ e poi definisce mercenario uno di Forlì che fino a prova contraria è in Romagna. E poi – aggiunge – se si ritiene così forte non avrebbe dovuto candidarsi con il paracadute del ruolo di capolista nel plurinominale“. In ogni caso Barboni si dice convinto della vittoria del centrodestra e avverte Gnassi: “sicuramente andrà a Roma ma si accorgerà che non è semplice essere tra i banchi della minoranza. Ci vuole umiltà e pazienza. Non è come fare il sindaco“. Il senatore uscente lancia anche un appello al voto utile: “agli indecisi dico che se il territorio vuole una rappresentanza di Governo deve votare il centro destra e Forza Italia. Perché solo col supporto dell’area moderata il Governo potrà durare a lungo.”  Spazio poi alle candidate. Gli azzurri puntano al senato sulla vicesindaca di Novafeltria Elena Vannoni (terza nel listino) mentre capolista alla Camera è l’assessora forlivese Rosaria Tassinari, in passato anche sindaca di Rocca San Casciano. “Noi candidati siamo già amministratori locali – spiega la Vannoni – è abbiamo l’imprinting del dialogo con i cittadini.” Più attenzione agli entroterra con un occhio particolare ad infrastrutture e viabilità sono alcuni degli aspetti su cui puntare. “La Romagna deve riconquistare spazio perché mi sembra fanalino di coda negli equilibri regionali” aggiunge la Tassinari. “Sono abituata a lavorare nel territorio per capirne le necessità e mi piacerebbe riuscire a fare questo anche in ambito parlamentare” conclude.