Indietro
lunedì 26 settembre 2022
menu
Campionato Sammarinese

Cailungo-Tre Penne 0-2

In foto: (@FSGC)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 11 set 2022 14:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

2a giornata di Campionato Sammarinese 2022/2023
Cailungo-Tre Penne 0-2

IL TABELLINO
Cailungo (3-5-2): Benedettini; Lusini, Biordi, Iuzzolino; Quaranta (1’ st Intilla), Liverani (27’ pt Cervellini), Giangrandi (44’ st Conti), Manuel Muccioli (21’ st Senja), Mutis Terraza (21’ st Andrea Muccioli); Bara, Apezteguia. A disposizione: Landi, Marinaro, Nicola Zafferani, Censoni. Allenatore: Massimo Pari.

Tre Penne (4-3-1-2): Migani; Nigretti, Tisselli, Lombardi, Vandi; Montanari (48’ st Coppola), Righini, Gai; Dormi (33’ st Pieri), Badalassi, Ceccaroli. A disposizione: Piotti, Lestini, Vagnini, Giacomo Zafferani, Cibelli, Malagoli. Allenatore: Stefano Ceci.

Marcatori: 28’ pt rig. Righini, 46’ st Badalassi.

Ammoniti: 34’ pt Giandrandi (C), 38’ pt Quaranta (C), 30’ st Biordi (C), 43’ st Nigretti (TP), 45’ st Cervellini (C).

Espulsi: 34’ pt Ceccaroli per fallo di reazione (TP), 30’ st Biordi per reiterate proteste nei confronti del direttore di gara (C).

CRONACA E COMMENTO
Inizia con il piede giusto la stagione del Tre Penne nel Campionato Sammarinese, che a Fiorentino batte il Cailungo con un gol per tempo.

Dopo svariate incursioni nell’area avversaria, la prima grande opportunità per il Tre Penne arriva al quarto d’ora: Gai in area di rigore lascia partire una conclusione rasoterra che colpisce il palo. Prova a marcare il debutto con il gol Giacomo Nigretti, che al 21′, servito in area da Badalassi, trova la respinta di Elia Benedettini sulla sua conclusione di destro. La svolta arriva al 27′ con Luca Ceccaroli che lascia sul posto due difensori avversari, entra in area e viene travolto da Manuel Muccioli. Non ci sono esitazioni per il direttore di gara che concede il penalty: dagli undici metri Righini non sbaglia e manda pallone da una parte e portiere dall’altra. In un primo tempo di marca biancazzurra, ci prova anche Dormi a battere Benedettini ma il numero 1 della Nazionale sammarinese respinge ancora. Al 34′ arriva l’espulsione di Luca Ceccaroli, per un fallo di reazione su Giangrandi. Il sammarinese lascia quindi in 10 il Tre Penne per oltre un tempo di gioco. L’ultima istantanea del primo tempo è la punizione di Dormi che si scaglia sull’esterno della rete, dando l’illusione del gol.

Nella ripresa il Cailungo chiede a gran voce rigore dopo un possibile tocco di mano da parte di Nicolas Lombardi, Albani lascia proseguire. Ancora gli uomini di Massimo Pari, che al 24′ recuperano palla nella metà campo avversaria e lasciano partire Apezteguia davanti a Migani, provvidenziale l’intervento in scivolata sul pallone di Lombardi che devia una conclusione pericolosa dell’attaccante cubano. Alla mezzora viene ristabilita la parità numerica, prima Biordi viene ammonito per proteste poi continua a dire qualcosa di troppo al direttore di gara che lo spedisce sotto la doccia. Al 39′ Gai vede scattare Badalassi e lo serve, Benedettini si supera chiudendogli lo specchio della porta. Non ci riuscirà nel primo dei quattro minuti di recupero assegnati, quando Pieri serve ancora un prestante Badalassi che non manca l’appuntamento con il gol festeggiato con compagni e tifosi. Prima del triplice fischio c’è spazio anche per il debutto del giovane classe 2003 Raffaele Coppola, che entra al posto di un altro debuttante, Andrea Montanari.

Ufficio stampa SP Tre Penne
Matteo Pascucci

Altre notizie
Calcio Seconda Categoria

Real Riccione-Real San Clemente 1-1

di Icaro Sport
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO