Indietro
giovedì 6 ottobre 2022
menu
Calcio Prima Categoria

Bellariva: in rosa altri tre under. Sei reti nel test e domenica la Coppa

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 1 set 2022 09:30
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Bellariva (Prima categoria) ha inserito nella sua rosa tre under. Si tratta del difensore centrale Ivan Cedrini, dell’esterno Riccardo Polazzi (classe 2003) e del portiere Niccolò Salvadori (2003), tutti e tre in forza alla Juniores dell’Athletic Viserba, società assorbita dal Victor San Marino.

“La rosa è così ultimata – spiega il dirigente Leonardo Giovanardianche se la società è vigile sul mercato: nel caso in cui si dovesse intercettare una occasione il nostro direttore sportivo Lele Giulianelli non se la farà sfuggire di certo”.

La rosa del Bellariva è molto rinnovata e in queste due settimane di preparazione si sta cercando l’amalgama. La prima uscita contro la Stella Rimini (Promozione) – successo per 1-0 della squadra di mister Boldrini – è servita per mettere a punto schemi e mettere minutaggio nelle gambe e si sono buone trame di gioco nonostante i carichi di lavoro tipici di questa fase di rodaggio. Qualcosa di più dirà la sfida di Coppa Italia domenica a Riccione contro la squadra locale, grande favorita per la vittoria finale. Mercoledì nel test contro il Borgo Marina (Seconda) successo per 6-1 per la squadra di Denis Morolli con tutti gli attaccanti in evidenza.

“La Coppa Italia è importante tanto più perché ci riserva un avversario di assoluto valore come il Riccione, ma il nostro obiettivo primario è il campionato – osserva Giovanardi e per l’esordio dell’11 settembre sul campo del Perticara contiamo di aver raggiunto un buon stato di forma e un affiatamento sufficiente per farci valere”.

Giovanardi, quali sono gli avversari più tosti?
“Detto del Riccione, a ruota seguono le formazioni del Cesenate e in particolare Rumagna e Bagnese che sono nuove di questo girone. Poi metto Morciano e Mondaino. Per quanto ci riguarda, dopo il buon campionato della stagione scorsa abbiamo l’ambizione di essere la mina vagante. Abbiamo confermato il capocannoniere della stagione scorsa Leo Bargelli, accanto a lui e all’esperto Andrea Montanari abbiamo inserito Alessandro ed Elia Fabbri per cui il reparto di attacco è di qualità. Nel riconfermato centrocampo è stato inserito Giacomo Zamagni, giocatore con trascorsi in categorie superiori; in difesa abbiamo fatto inserimenti mirati con il portiere Alessandro Cerbara, il jolly Mattia Ancora, l’under Nicolò Crescentini e l’esperto Luca Cenci, altra pedina che ha militato in categoria superiore. In un girone agguerrito siamo pronti a dare battaglia e credo che il Bellariva, guidato con passione dal valente Denis Morolli, sarà un avversario rispettato da tutti”.

Nei prossimi giorni verrà presentata la squadra al Bar Latino, uno degli sponsor del club riminese, quello di più antica milizia, e punto di ritrovo della squadra del dopo partita dopo le partite in casa e in trasferta in casa e in trasferta.