Indietro
venerdì 30 settembre 2022
menu
Al PalaSGR

Amichevole Dulca Santarcangelo-Baskérs Forlimpopoli 62-54

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 12 set 2022 10:52
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

DULCA SANTARCANGELO-BASKÉRS FORLIMPOPOLI 62-54 (15-15; 17-15; 11-7; 19-17)

Tabellino Angels: Buzzone 9, Pesaresi, Rivali 1, Panzeri, Quaglia 15, Mulazzani 16, Lombardi, Macaru 7, Bonfè, Mari 8, Benzi 6, Dellarosa, Pini. All Bernardi, Ass. Porcarelli, Miriello.

CRONACA E COMMENTO
Buona la prima uscita per i Dulca Angels di Coach Massimo Bernardi, che al PalaSGR affrontano i Baskérs Forlimpopoli, formazione che milita in C Gold. Quintetto iniziale con, Rivali, Mulazzani, Buzzone, Benzi e Quaglia per gli Angels, che devono rinunciare a James e Rossi, entrambi fuori per impegni personali.

Un primo quarto disputato con una buona intensità difensiva: cominciano a vedersi i primi movimenti nell’attacco organizzato da Eugenio Rivali. Quaglia giganteggia in area e dimostra di saper anche aprire il campo con un buon tiro dall’arco. Alla fine dei primi dieci minuti il punteggio recita 15 pari.

Ritorna in campo Luca Pesaresi dopo il lungo stop per l’infortunio. Il secondo quarto comincia con qualche errore di troppo al tiro per i Dulca Angels, che nonostante mostrino un gioco fluido non riescono a concretizzare i tiri aperti costruiti. Forlimpopoli ne approfitta e aumenta il distacco, che prontamente viene però ricucito dai gialloblu. La squadra di Bernardi aumenta l’aggressività difensiva. Buona prova di Macaru, che recupera due palloni realizzando prima un canestro e poi, subendo fallo sul tiro in transizione, realizza il 2/2 dalla lunetta. Rivali sigilla la fine del primo tempo realizzando il secondo tiro libero: 17-15.

Terzo quarto sulla falsa riga dei primi due, arrugginiti gli Angels al tiro. Rivali stupisce con il suo ball handling aggirando la pressione costante degli avversarli. Comincia a farsi sentire la stanchezza e il carico delle settimane di allenamento. Sale in cattedra l’esperienza di Quaglia, che realizza 6 degli 8 punti dopo sette minuti di gioco. Alla fine del quarto 11-7.

Tutti under nel quintetto di Bernardi che pressa a tutto campo recuperando palloni e realizzando tiri facili oltre che le bombe di Mulazzani e i canestri più i rimbalzi di Marco Mari. Proprio quando la stanchezza si fa sentire la profondità del roster e la voglia dei giovani di dimostrare di poter dare il loro apporto alla partita fanno sì che gli Angels piazzino un break di 13 punti a 4 in soli tre minuti. Bernardi allunga le rotazioni ed entrano in campo anche Pini, Panzeri e Dellarosa. Ultimo quarto dal punteggio di 19-17.

Un buon test per i Dulca Angels, che saranno impegnati la prossima settimana con Pisaurum Pesaro in trasferta e sabato 17 settembre al PalaSGR con Bramante Pesaro.

È stata una bella giornata di sport, cominciata alle 16.30 al Parco Clementino e terminata al PalaSGR.