Indietro
menu
viaggiatori in forte crescita

Viaggi in treno. A luglio oltre 250 fermate nelle stazioni della provincia

In foto: la stazione di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 12 ago 2022 16:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono oltre 3 milioni e 200 mila i passeggeri che nel mese di luglio hanno utilizzato i treni regionali di Trenitalia Tper, il 10% in più delle presenze registrate nello stesso mese del 2019. Tra le località più gettonate quelle di mare: Rimini e Riccione in testa, con punte di 140 treni e 80 mila posti al giorno. Fino a 136 le fermate giornaliere a Rimini, 69 quelle a Riccione e a Cattolica e 44 quelle a Cervia e a Cesenatico. Ai collegamenti diretti con la Lombardia, si aggiunge quest’anno il nuovo servizio Torino – Pesaro, coppia di treni che nel fine settimana collega Torino, Asti, Alessandria e Voghera direttamente a Rimini, Riccione, Misano Adriatico e Cattolica con le sole fermate intermedie di Piacenza e Bologna.

Entra in servizio questo fine settimana il terzo di quattro maxi Rock destinati all’Emilia Romagna, parte di un totale di 11 treni che la società ha acquistato direttamente grazie al co-finanziamento della Regione Emilia-Romagna. Oltre 1500 le persone che può trasportare, una capienza che lo rende particolarmente idoneo alle tratte Milano/Piacenza – Bologna – Pesaro/Ancona. Salgono così a 42 i Rock doppio piano di Trenitalia Tper, che insieme ai 47 Pop e ai 26 ETR350 mono piano conferiscono alla flotta emiliano-romagnola il primato di flotta più giovane d’Italia. Il quarto maxi Rock sarà consegnato dopo l’estate.

Per chi viaggia con l’amico a quattro zampe ricordiamo che gli animali domestici di piccola taglia custoditi in un trasportino viaggiano gratuitamente. Anche i cani più grandi possono accompagnare il proprio “umano” nei viaggi in treno, con guinzaglio, museruola e un biglietto a metà prezzo.