Indietro
menu
contro il caro bollette

Vetrine tappezzate con bollette e chiusura di un giorno. La protesta di un ristorante

In foto: Chi Burdlaz Garden
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 31 ago 2022 15:56
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sarà un inizio di settembre particolare per il ristorante Chi Burdlaz Garden di Rimini. Il gestore, Simone Angeli, ha deciso di protestare con un gesto eclatante contro il caro bollette che sta mettendo in ginocchio il suo lavoro, come quello di tanti altri imprenditori.

Domani – spiega – tappezzerò le vetrine del locale con le stampe delle bollette, chiudendo per un giorno il locale“. Un azione per accendere l’attenzione, spiega Angeli, sul costo delle bollette, “triplicato rispetto all’anno precedente e divenuto insostenibile per un’attività come la nostra“.