Indietro
menu
Bilanci e prospettive

Ospedale Cattolica. 80 accessi al giorno al Pronto Intervento

di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 24 ago 2022 11:29
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una media di 70/80 accessi al giorno nei mesi estivi per il primo intervento dell’ospedale Cervesi di Cattolica. “Un presidio fondamentale e irrinunciabile per tutto il territorio della Valconca” dicono i sindaci di Cattolica, Franca Foronchi, e San Giovanni in Marignano, Daniele Morelli. L’occasione per presentare il bilancio estivo è stata, martedì, l’arrivo al Cervesi del direttore Generale dell’Ausl Romagna, Tiziano Carradori, e del Dottor Riccardo Varliero, a capo del Distretto Sanitario di Riccione. Un momento voluto per ringraziare il Dottor Andrea Zaghini e la Dottoressa Maria Elena Boschetti che, insieme al personale infermieristico, hanno garantito, durante tutto il periodo estivo, la copertura del servizio di primo intervento. Ad accogliere Carradori e Varliero anche il Direttore Sanitario del presidio ospedaliero, la dottoressa Bianca Caruso, la dottoressa Rosa Intermite, Primario del pronto soccorso di Riccione, e la Dottoressa Antonella Dappozzo, Direttore del Programma Cure Primarie e Medicina di Comunità Rimini.

Siamo estremamente grati – sottolineano Foronchi e Morelli – ai medici ed al personale infermieristico per il prezioso lavoro svolto al punto di primo intervento, e più in generale a tutto il personale sanitario che garantisce assistenza ai nostri cittadini ed ai turisti. L’estate, per le nostre comunità, è un periodo che richiede massimo sforzo ed impegno“.