Indietro
martedì 27 settembre 2022
menu
Ring Side Boxe Rimini

Loris Baldacci e Mario Rossi, dal Ring Side alla Gleason's Gym di Brooklyn

In foto: Loris Baldacci e Mario Rossi durante la premiazione a Campioni d'Italia 2022
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 24 ago 2022 09:15 ~ ultimo agg. 09:17
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nonostante l’indiscutibile fascino che non smette mai di suscitare un match di pugilato, con il suo sfacciato realismo, sempre di più la passione per questo sport porta gli amanti ad avvicinarsi a quella che può essere considerata la sua versione più leggera, la Soft Boxe. Priva di contatto duro e quindi eseguibile in estrema sicurezza, la Soft Boxe è una disciplina che consente di apprendere ed esercitare nozioni tecnico/tattiche che, insieme alle abilità motorie, possono essere esibite sul quadrato durante un incontro tra amatori.

Proprio per la sua natura la Soft Boxe è alla portata di tutti coloro che sono affascinati dal pugilato ma che, per ragioni di diverso genere, non sono interessati al suo aspetto di contatto, inevitabilmente più rischioso e non adatto a tutti. Il continuo miglioramento di tecnica e prestazione che questo sport garantisce ha accresciuto notevolmente nel tempo il numero di appassionati, un numero che è in costante aumento soprattutto nella Provincia di Rimini. Alcuni atleti, in particolare, hanno raggiunto risultati davvero importanti fino ad accettare sfide oltreoceano.

È il caso di Loris Baldacci e Mario Rossi, atleti del Ring Side Boxing Club di Rimini. I due, dopo numerose partecipazioni al Torneo di Soft Boxe interno al Ring Side – unico nel suo genere in Regione al quale ogni anno prendono parte decine e decine di appassionati – sono diventati rispettivamente tre volte Campione d’Italia e poi Campione d’Europa, e due volte Campione d’Italia. Entrambi hanno appena messo piede a Brooklyn dove è previsto il “7th Annual Masters Tournament” nella storica Gleason’s Gym, tempio della boxe, la palestra dove è passata la storia della nobile arte: Sugar Ray Robinson, Rocky Marciano, Floyd Patterson, Muhammad Ali, Joe Frazier, George Foreman, Mike Tyson, Marvin Hagler, e molti altri.

Il Torneo previsto il 26 e 27 agosto richiama la partecipazione di atleti da tutto il mondo e i riminesi Baldacci e Rossi sono pronti a sfidarli in quella che è, certamente, una delle avventure più esaltanti della loro carriera.