Indietro
menu
al mercato

L'incubo dei borseggiatori colpisce ancora. Nuovi arresti grazie a Vagnini

In foto: Mauro Vagnini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 7 ago 2022 12:38 ~ ultimo agg. 8 ago 10:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

C’è il grande aiuto di Mauro Vagnini, Sovrintendente della Polizia Penitenziaria con l’hobby di controllare i luoghi affollati a rischio borseggi, nel triplice arresto messo a segno ieri dai carabinieri di Rimini, a cavallo del mezzogiorno. Grazie alle indicazioni di Vagnini i militari, che in abiti civili pattugliavano il mercato settimanale di Rimini, hanno arrestato tre donne, nomadi originarie dell’est Europa ma da tempo dimoranti in Italia e già note alle Forze dell’Ordine. Le tre erano state notate mentre asportavano, con destrezza, dalla borsa di una donna il suo portafogli, ma sono state subito bloccate dai militari.

La refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima, mentre le 3 arrestate sono state trattenute nelle camere di sicurezza, in quanto senza fissa dimora, in attesa del giudizio per direttissima che sarà celebrato domani.