Indietro
menu
Il bollettino mensile

Lavoro: in provincia 2510 assunzioni prevista tra agosto e ottobre

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 2 ago 2022 14:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Per il trimestre agosto-ottobre, le imprese della provincia di Rimini hanno previsto 9.950 entrate e di queste 2.510 per il mese in corso. La variazione sull’analogo periodo del 2021 è rispettivamente di +450 e +130 entrate. Sono i dati Excelsior Informa.

I contratti previsti per le entrate nel mese di agosto riguardano per l’82,8% lavoratori dipendenti (tempo determinato, indeterminato, apprendisti, altri alle dipendenze) con quasi 10 punti percentuali in meno rispetto al periodo precedente; il restante 17,2% è riferito a lavoratori con forme contrattuali diverse (collaboratori, in somministrazione, altri non alle dipendenze).

A fare la voce grossa è sempre il comparto dei servizi di alloggio e ristorazione e servizi turistici con 950 entrate ad agosto e 3.030 nel trimestre. Ci sono poi con 310 e 1.480 i servizi alle persone, con 280 e 1.170 il Commercio, con 180 e 940 le Costruzioni e con 180 e 800 i servizi operativi di supporto alle imprese e alle persone.

Le previsioni di assunzioni per i giovani con meno di 30 anni riguardano il 36% dei casi (+8%), mentre solo il 9% delle entrate previste è destinato a personale laureato (+3% rispetto a luglio). Il 14% delle assunzioni programmate riguarda dirigenti, specialisti e tecnici (in crescita di 4 punti, ma la media nazionale è stabile al 17%).

In 49 casi su 100 le imprese prevedono difficoltà a trovare i profili desiderati (+4%), specie nelle aree Tecniche e della progettazione (57,2%).