Indietro
menu
nel bellunese

Alpinista riminese cade in parete e sbatte contro le rocce. Soccorso e ricoverato

In foto: il Monte Civetta
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 12 ago 2022 19:16 ~ ultimo agg. 13 ago 14:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Disavventura sulle Dolomiti bellunesi per un alpinista riminese vittima questa mattina di un infortunio in quota. Il 30enne, insieme a un compagno, dopo una notte passata in un bivacco in parete si trovava lungo la via Solleder – Lettenbauer sul monte Civetta quando ha perso un appiglio ed è caduto per una dozzina di metri sbattendo sulla roccia mentre il compagno tratteneva la corda.

Si sono subito attivate le locali squadre di Soccorso Alpino, ma l’intervento non è stato facile per la presenza di nuvole sulla zona che hanno impedito inizialmente l’intervento dell’elicottero. Quando si è aperto uno spiraglio, l’elisoccorso è finalmente riuscito a recuperare i due alpinisti con un verricello. I due sono stati portati in ospedale, il riminese con diversi traumi.