Indietro
domenica 25 settembre 2022
menu
Basket Serie A2

Al Grand Hotel la presentazione del main sponsor di RBR: RivieraBanca

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
lun 8 ago 2022 11:20 ~ ultimo agg. 9 ago 14:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Nel meraviglioso giardino del Grand Hotel di Rimini è andata in scena la conferenza stampa di presentazione del rinnovo della partnership, in veste di Main Sponsor fra RivieraBanca e Rinascita Basket Rimini, in quella che come richiesto sentitamente dal Presidente dell’Istituto stesso vuole essere denominata RivieraBanca Basket Rimini.

Presentato dal Responsabile della Comunicazione di RBR, Simone Campanati, l’evento ha visto avvicendarsi nelle sedute di fronte al Rinoceronte felliniano di “E la nave va”, dapprima il Presidente di RivieraBanca, Fausto Caldari, poi quello di Rinascita Basket Rimini, Paolo Maggioli, poi il Sindaco Jamil Sadegholvaad, per finire con Matteo Merlini, responsabile marketing di RivieraBanca.

In apertura Simone Campanati ha tenuto a ricordare quanto questo connubio abbia portato grandi risultati per entrambe le realtà. Un terzo anno importante, perché è il primo anno di Serie A2, che vede ancora le due realtà unite da valori condivisi.

Il Presidente di RivieraBanca, Fausto Caldari, inizia il suo intervento auspicando ad un prossimo buon campionato: “Il Grand Hotel rappresenta un’eccellenza dell’economia turistica della nostra Riviera per questo è eccezionale essere qui. RivieraBanca è orgogliosa di legare il proprio nome alla realtà sportiva più importante della città. Una collaborazione davvero preziosa che favorirà risultati importanti. RivieraBanca in poco più di tre anni, grazie soprattutto al lavoro del CDA e della direzione, è riuscita ad incrementare e consolidare la propria situazione patrimoniale a livelli fin ad ora impensabili. Siamo quindi fra le prime quindici Banche di Credito Cooperativo a livello nazionale. Sono due i filoni che come banca portiamo avanti, quella di attività bancaria vera e propria, e quella sociale e mutualistica, mi riferisco all’impatto che dobbiamo avere con la nostra città, sogno una banca che si prenda cura di famiglie, Imprese e crescita dei giovani.

Con questo spirito confermo il rinnovo del sodalizio con la società Rinascita Basket Rimini per il campionato 2022/23. Sarà RivieraBanca il nome della società iscritta in A2 e auspico che i media in generale utilizzino questo nome ogni volta che si parlerà di imprese sportive e non. L’ammirazione verso la società e l’amore verso la nostra gente possono rendere più costruttivo il progetto in essere.

Concludo con un in bocca al lupo al coach Ferrari, ai dirigenti, agli atleti, allo staff e ai tifosi con l’auspicio che insieme si possano creare le premesse per ripetere gli stessi successi della stagione appena trascorsa. Un ringraziamento sincero a tutta la stampa locale, alle tv e addetti ai lavori, per una fattiva e futura collaborazione. Un grazie al Presidente Maggioli, al DS Turci, a Carasso, senza dimenticare Simone Campanati, che è sempre presente in ogni iniziativa. Inoltre voglio ringraziare calorosamente i giocatori che hanno contribuito alla promozione ma per motivi diversi giocheranno per altre realtà.”

Simone Campanati chiama in causa Paolo Maggioli: “Paolo, ho chiamato questa conferenza stampa “Mille Giorni di Te e di Me”, perché alla fine di questa stagione saranno tre anni e quindi circa mille giorni. Tanto lavoro e tanta poesia in questo connubio, perché RivieraBanca è sempre stato molto più di un Main Sponsor”.

Paolo Maggioli: “È vero. Era l’obiettivo che ci eravamo posti all’inizio quando è iniziato il rapporto con loro e anche questo anno quando abbiamo raggiunto la promozione. Sta diventando un connubio molto forte, che si nota nelle iniziative che facciamo ogni volta. Il sogno iniziale era avere una banca come Main Sponsor, questo sta avvenendo con una realtà che si sta affermando nel territorio. Voglio ringraziare l’amministrazione comunale e Jamil per il supporto silenzioso che stanno dando al progetto, credo sia uno degli elementi per cui questa sia una iniziativa della città, che riguarda tutti e che può crescere solo se giorno per giorno diventa di tutti”.

Maggioli dà poi alcuni numeri ai presenti: “Siamo oggi cento soci con quote importanti, parliamo di 400 quote totali, e questa è una cosa non banale, è la base e il segreto di questo successo, rappresenta la garanzia di questo progetto che ha una solidità davvero importante, è la comunità che porta avanti questa cosa. L’ingresso di Riccione fra le varie società è molto importante perché partiamo da Riccione, arrivando fino a Santarcangelo, toccando i 2mila tesserati e questo è un altro elemento che ci radica nel territorio. Grazie a RivieraBanca per continuare a starci vicino e per il lavoro che stanno facendo e un grande in bocca la lupo a tutti noi. Forza RivieraBanca!”

È il turno di Jamil Sadegholvaad, Sindaco della Città di Rimini: “Ringrazio per l’invito, io credo che la città sia in un percorso di cambiamento per tutte le sue peculiarità anche del punto di vista sportivo, perché l’annata 2021/22 è stata per il Basket e per il Calcio l’annata del ritorno nelle categorie che come minimo ci competono. Questo è un progetto solido e ambizioso. È una sorta di modello cooperativistico un po’ come quello di RivieraBanca. E quando le persone del territorio si mettono insieme con una comunanza di obiettivi spesso i risultati si vedono. Il mio ringraziamento a RivieraBanca è sincero e sentito. Il basket è’ una grande famiglia, vedo Giampiero Arcangeli che fu il mio presidente da giovane. È un grande movimento che noi abbiamo cercato di accompagnare con piccoli accorgimenti, frutto di un percorso in comune, come ad esempio i campetti, dove anche io sono cresciuto. Vedere la notte il campo del Parco del Mare pieno di ragazzi è motivo di orgoglio. Voglio ringraziare tutte le persone che hanno reso possibili tutti i risultati ottenuti fino ad oggi, un grazie a Tommaso Rinaldi capitano del ritorno in A2 e al coach.”

Simone Campanati chiama poi in causa Matteo Merlini per raccontare le iniziative organizzate dalle due realtà. Merlini spiega che ciò che sta a cuore come RivieraBanca è il mondo giovanile, per questo la banca ha dedicato una campagna promozionale denominata: Conto Corrente Scegli Tu Giovani. Ad ogni apertura del conto dedicato a giovani di età dai 18 ai 30 anni, la banca ha omaggiato una canotta ufficiale della squadra: “È un’iniziativa di enorme successo – spiega Merlini – in questi anni abbiamo acquisito più di mille nuovi giovani clienti. Sono davvero come diceva Simone Mille giorni di te e di me”.

Un altro aspetto da sottolineare sono tutte le iniziative di formazione presso le scuole del comprensorio riminese dalle elementari alle superiori. L’apice dell’attenzione nei confronti dell’attività formativa condivisa tra RivieraBanca e Rinascita è l’evento RBR Sporteam Academy a cui hanno partecipato ben quaranta manager sportivi che hanno anche goduto della partecipazione del famoso giornalista sportivo Federico Buffa.

Campanati conclude rimarcando il successo della campagna Conto Giovani, con 1.000 canotte acquistate da RivieraBanca e regalate ai correntisti. Il Presidente Caldari conferma che l’accordo è riferito a questa stagione, quindi sarà annuale.