Indietro
martedì 16 agosto 2022
menu
Gibilterra battuta 62-52

Small Countries 2022: San Marino termina al 5° posto

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 3 lug 2022 20:11 ~ ultimo agg. 22:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

È una vittoria convincente, quella che conclude l’Europeo 2022 di San Marino. La Nazionale batte Gibilterra 62-52 con un match di grande continuità, condotto sempre con autorevolezza e senza mai lasciare spazio a ritorni importanti degli avversari. Top scorer per i biancazzurri Palmieri e Pietro Ugolini con 13 punti.

LA CRONACA. L’avvio è più favorevole a Gibilterra, che si porta sul 7-4 con Yome prima del break di 10-0 sammarinese (7-14). La Nazionale produce un primo quarto eccellente in difesa e anche in attacco, con sette uomini già a punti e un 11-22 di buon auspicio. Anche l’avvio di secondo parziale è decisamente di marca San Marino, con la terza tripla di Palmieri a sigillare un largo vantaggio esterno sul 13-29. Fiducia ed energia, ma possesso dopo possesso Gibilterra comincia il recupero. Lo fa soprattutto con Garcia Tejon, che fa canestro in tanti modi (11 nel solo secondo quarto) e porta i suoi addirittura sul -6 a spiccioli dalla sirena di metà gara (28-34).

Di ritorno dagli spogliatoi, Raschi e compagni accelerano e si assestano attorno alla doppia cifra di vantaggio in maniera costante. San Marino comanda e lo fa con sicurezza, anche contro la zona di Gibilterra. C’è anche spettacolo sulla schiacciata di Tommy Felici su assist di Raschi, con la tripla di Biordi pochi istanti più tardi a fissare il tentativo di fuga sul 37-51. È un secondo tempo di grande regolarità e difesa, quello sammarinese. In pieno quarto periodo arriva anche un +19 che sa di sentenza (42-61) e in effetti sarà così, col match che arriva in fondo senza che Gibilterra si riporti vicino.

San Marino vince 62-52 e finisce l’Europeo al quinto posto.

GIBILTERRA-SAN MARINO 52-62

GIBILTERRA: McGrail 5 (1/5, 0/1), Yome 11 (3/8, 1/4), Garcia Tejon 17 (7/13, 0/3), Culross 1 (0/4, 0/1), El Yettefti 8 (3/5), Cassaglia (0/1), Buxton 9 (3/4, 1/2), Gracia 1, Graham Noon, I. Yeats (0/2), A. Yeats (0/2 da tre), Rodriguez ne. All.: Cassaglia.

SAN MARINO: Moretti 5 (1/4, 1/7), Liberti 6 (3/3, 0/2), Raschi 7 (2/2, 1/3), P. Ugolini 13 (4/7, 1/6), Felici 9 (4/6, 0/1), G. Ugolini 5 (2/4), Biordi 4 (0/2, 1/2), Riccardi (0/1, 0/1), Palmieri 13 (2/3, 3/5), Borello ne, Renzi ne, Fiorani ne. All.: Maghelli.

Parziali: 11-22, 28-36, 40-53, 52-62.

Rimbalzi: Gibilterra 37 (Garcia Tejon 10), San Marino 36 (P. Ugolini 7)
Assist: Gibilterra 8 (Yome 4), San Marino 20 (Raschi 7).