Indietro
menu
sul lungomare di rimini

Sfila la collanina con l'abbraccio ma alla vittima sbagliata. Arrestato 19enne

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 4 lug 2022 18:09 ~ ultimo agg. 5 lug 22:12
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Strappa la collanina d’oro, ma alla vittima sbagliata. Già perché il legittimo proprietario è un carabiniere che era fuori servizio, che insieme ad alcuni colleghi lo ha rincorso e arrestato.

La tentata rapina, commessa da un marocchino di 19 anni, si è consumata domenica sera sul lungomare di Rimini. Il nordafricano si è avvicinato ad un gruppo di ragazzi, poi con la cosiddetta tecnica dell’abbraccio ha strappato con forza la collanina dal collo di uno dei giovani turisti ed è corso via.

Non sapeva, però, di aver scelto le vittime sbagliate poiché si trattava di un gruppo di Allievi marescialli dei carabinieri della Scuola di Firenze che stava trascorrendo una vacanza in Riviera. I militari lo hanno inseguito e bloccato, chiedendo ausilio ai colleghi del Nucleo operativo di Rimini, che al loro arrivo l’hanno arrestato in flagranza.