Indietro
menu
artificieri dell’Esercito

Rimosso l'ordigno in piazzale Marvelli. Il cantiere può ripartire

In foto: il cantiere dopo la rimozione
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 6 giu 2022 12:43 ~ ultimo agg. 14:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Sono terminate questa mattina le operazioni di rimozione del proiettile di un mortaio risalente alla seconda guerra mondiale, trovato sabato scorso dagli operai nel cantiere di piazza Marvelli, durante i lavori di realizzazione dei nuovi parcheggi.
  Gli artificieri dell’Esercito sono intervenuti come programmato nell’area che era stata delimitata da sabato scorso, secondo le procedure disposte anche in accordo con la Prefettura. Gli uomini del corpo militare specializzato hanno rimosso l’ordigno e hanno ripristinato tutta l’area, che da martedì ritornerà a essere occupata dagli operai del cantiere per la realizzazione di un’area di sosta temporanea per auto e ciclomotori.