Indietro
menu
spazio di 400 mq

Riccione. Pronta la palestra di via Catullo, tra un mese la scuola

In foto: la palestra di via Catullo
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 9 giu 2022 15:33
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono terminati i lavori della palestra di via Catullo a Riccione ed entro un mese l’intero edificio scolastico di Marina Centro dovrebbe essere terminato. A dettare i tempi è l’amministrazione comunale che questa mattina, alla presenza del dirigente scolastico dell’Istituto Zavalloni, Nicola Tontini, dai progettisti, dall’impresa costruttrice ha fatto visita alla palestra. Il locale è stato benedetto da don Massimiliano Cucchi.  Si trova nella parte opposta delle aule per una superficie di circa 400 mq e si apre direttamente al giardino in modo da creare un collegamento con le aree gioco esterne e con accesso indipendente. Oltre alla palestra sono stati realizzati una mensa, un auditorium e spazi comuni per laboratori e attività integrative.

 

Ispirata ai principi di rigenerazione urbana sostenibile e ad un approccio didattico basato sul modello pedagogico di Gianfranco Zavalloni, la nuova scuola di via Catullo si contraddistingue per i massimi standard di sicurezza, l’autosufficienza dal punto di vista energetico, quindi costo zero, e un’articolazione interna studiata per creare luoghi confortevoli allo svolgimento della didattica. Realizzata interamente in legno, dispone di 5 aule a forma di fiore e pareti mobili tra una e l’altra così da permettere l’interazione tra più classi.

Un’altra palestra nuova è stata realizzata nella scuola primaria di primo grado Fontanelle di via Capri dove in sono in corso gli interventi di ampliamento in vista dell’anno scolastico.

Meteo Rimini
booked.net