Indietro
menu
amicizie nate in Riviera

La "compagnia della saletta" festeggia 30 anni di legame con Cattolica

In foto: foto di gruppo in Municipio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 5 giu 2022 09:42 ~ ultimo agg. 09:51
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’Assessore Nicola Romeo ha accolto nella Sala Giunta di Palazzo Mancini a Cattolica un gruppo di turisti che da oltre trent’anni scelgono Cattolica per le loro vacanze. Famiglie che nel tempo si sono sempre ritrovate, di anno in anno, con una vera e salda amicizia che va oltre il soggiorno trascorso insieme nella Regina dell’Adriatico.

Questo speciale legame è stato raccontato dal signor Giovanni Gritti: “Dopo diversi anni passati in vacanza con i miei genitori, nel 1992, ho conosciuto alcune persone – ha spiegato Gritti – e si è formata una grande compagnia di ragazzi. Per alcuni anni ci siamo frequentati sempre a Cattolica e sempre nel periodo di agosto. Poi, come spesso succede, c’è stata una certa dispersione. Tuttavia alcuni di noi sono rimasti in contatto e si è creata un’amicizia sincera e incondizionata, profusa anche tra i nostri figli, nonostante viviamo in zone molto distanti. Quest’anno, in occasione del trentesimo anniversario dalla formazione della compagnia, abbiamo deciso di organizzare un weekend lungo per onorare un’amicizia che davvero lo merita. Il Comune di Cattolica ci ha aperto le porte ed accolto”.

La “compagnia della saletta”, come amano definirsi, ha omaggiato l’Amministrazione con una targa ed una maglietta realizzate appositamente per l’occasione. L’Assessore Romeo, invece, ha consegnato loro la pergamena del “diploma di fedeltà” quali “amici di Cattolica” che ormai da anni scelgono Cattolica come vera e propria seconda casa.

“Queste manifestazioni spontanee di affetti e legami – ha commentato Romeo – sono davvero da esempio. Relazioni tra famiglie che provengono anche da diverse zone d’Italia, che vanno avanti nel tempo ed addirittura si trasmettono tra generazioni. Mi fa davvero piacere vedere genitori e figli oggi qui insieme, significa che alla base di queste relazioni vi è anche una forte valenza educativa”.

L’incontro si è concluso con la foto di rito e l’invito ad incontrarsi nuovamente a Cattolica, questa estate e per le prossime stagioni.

Meteo Rimini
booked.net