Indietro
menu
studio all'estero

Intercultura: i vincitori del concorso che partiranno la prossima estate

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 6 giu 2022 17:43 ~ ultimo agg. 24 giu 16:34
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche quest’anno, i volontari di Intercultura di RIMINI hanno voluto creare un momento speciale per i ragazzi vincitori del concorso di Intercultura e le loro famiglie. I 23 studenti hanno ricevuto la pergamena attestante la vincita del concorso Intercultura nel corso della cerimonia di premiazione che si è tenuta domenica 29 maggio alle ore 10:00 presso il Museo Civico di Rimini alla presenza dell’Assessora Mattei. Sono intervenuti Nicoletta Farina, Presidente del Centro Locale di Rimini, Simonetta Andreani, Responsabile Ospitalità e Stefano Ciappini, volontario semplice. In rappresentanza del Comune di Rimini, il quale ci ha offerto il patrocinio, è intervenuta l’Assessora Francesca Mattei, la quale ha espresso il proprio augurio nei confronti dei ragazzi vincitori del concorso.

“Siamo finalmente entrati in una nuova primavera, attesa con ansia e con l’aspettativa di mettersi finalmente alle spalle un lungo periodo difficile, che è durato ben più di un inverno. Una stagione che rappresenta anche un periodo lenitivo, in cui la fatica, le ferite e i dolori si attenuano per lasciare spazio a una nuova energia vitale. Forza, fiducia, entusiasmo pervadono sicuramente gli studenti delle scuole superiori della provincia di Rimini in procinto di partire dalla prossima estate, per un’esperienza all’estero con i programmi di Intercultura:  AMELIE vincitrice di un programma annuale in Paraguay, ALESSANDRA che trascorrerà un anno in Brasile, MATILDE e EMMA vincitrici di un programma semestrale in Argentina, FRANCESCO e MARTINA che trascorreranno un anno in Messico, GRETA che passerà un semestre in Francia, EMMA vincitrice di un programma annuale in Francia, ANNA vincitrice di un programma annuale in Thailandia, PIETRO e BAN che trascorreranno un anno negli Stati Uniti, MATTEO, MONICA e EMMA vincitori di un programma annuale in Canada anglofono, FEDERICO che trascorrerà tre mesi in Regno Unito, GIULIA vincitrice di un programma semestrale in Thailandia, LUCIA che passerà un anno in Colombia, BRANDO che trascorrerà un semestre in Canada anglofono e ANDREA, TOMMASO, EMMA, MICHELA e LEONARDO che passeranno un’estate in Irlanda.

“Non si tratta solo di andare a studiare all’estero. Questi ragazzi si sono messi in gioco partecipando a una selezione nazionale che ha coinvolto migliaia di loro coetanei di tutta Italia e ora stanno seguendo il percorso di formazione organizzato dai volontari di Intercultura per prepararsi a lasciare casa e a vivere per un lungo periodo in un contesto culturale anche molto differente dal loro. Sono adolescenti che hanno accettato la sfida di uscire dalla loro zona di comfort per confrontarsi con un mondo diverso da quello dove hanno vissuto finora, alla ricerca dei loro talenti ancora inesplorati e protesi a costruire il loro futuro come cittadini consapevoli delle proprie capacità e del proprio ruolo nella società.

“Per molti di loro questo percorso è stato possibile grazie all’ampio programma di sostegno economico che Intercultura mette a disposizione per studenti meritevoli: in tutta Italia più di 2 ragazzi su 3 partono ogni anno usufruendo di una borsa di studio a totale o parziale copertura delle spese”.

Le partenze si succederanno nel corso dell’estate, da fine giugno in avanti, in base all’inizio dell’anno scolastico nei vari Paesi ed eventualmente in base all’evoluzione della situazione sanitaria. Nel frattempo i volontari di Rimini hanno organizzato gli incontri di formazione, che sono tornati finalmente in presenza, per aiutare gli studenti in partenza a preparare la propria esperienza all’estero.