Indietro
domenica 29 gennaio 2023
menu
Tutti i big del panorama nazionale

Al Sun Padel Rimini la 3a tappa del Circuito Slam by Mini

In foto: Simone Cremona e Marco Cassetta (Foto Giampiero Sposito/FIT)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 29 giu 2022 17:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con gli incontri della fase iniziale di 3ª-4ª categoria maschile nella serata di mercoledì 29 giugno prende il via sui campi del Sun Padel Rimini la terza tappa del Circuito Slam by MINI (12.500 euro il montepremi complessivo), organizzato dalla Federazione Italiana Tennis, che terrà banco fino a domenica 3 luglio.

Queste prime sfide nella “gabbia” mettono in palio due posti per il tabellone di 2ª categoria maschile, protagonista nella giornata di giovedì 30, quando sono in cartellone a partire dalle ore 14 sedici match, chiamati a designare i sei binomi che troveranno posto nel tabellone finale, al via con gli ottavi da venerdì – insieme alla sezione di 2ª-3ª categoria femminile – quando nel club situato sul lungomare della città di Federico Fellini, a due passi dalla spiaggia, si accenderanno anche le telecamere di SuperTenniX, la piattaforma digitale della FIT che seguirà in diretta le fasi clou dell’evento fino alle finali, in programma domenica a partire dalle ore 10.

Un torneo che promette spettacolo ed emozioni, proprio in concomitanza con il weekend della Notte Rosa, vero e proprio capodanno dell’estate per la Riviera Romagnola (a disposizione del pubblico, per il campo centrale, anche una tribuna da 140 posti a sedere: ingresso gratuito). In gara ci sono infatti tutti i componenti della nazionale azzurra che lo scorso novembre a Doha ha conquistato uno storico quinto posto al mondiale FIP.

Il giudice arbitro Walter Naldoni ha affidato la prima testa di serie a Simone Cremona e Marco Cassetta, freschi vincitori del FIP Rise di Porto Sant’Elpidio (prima coppia italiana a conquistare un torneo di tale categoria), secondo titolo internazionale insieme dopo quello conquistato a maggio a Giulianova. Non nascondono le proprie ambizioni comunque anche gli italo-argentini Marcelo Capitani e Andres Britos, numero due del seeding: il primo, campione italiano in carica con Cremona, ha vinto le prime due tappe del Circuito Slam by Mini (a Bari e Milano) insieme all’argentino Denis Perino, mentre Britos quest’anno è stato ripetutamente protagonista nel circuito APT Padel Tour. E discorso analogo vale pure per gli altri azzurri Riccardo Sinicropi-Daniele Cattaneo, per Lorenzo Di Giovanni-Mauro Augustin Salandro e Michele Bruno-Luca Mezzetti (a segno nel 2019 ai campionati italiani assoluti al Sun Padel Riccione).

In campo femminile favorite d’obbligo Chiara Pappacena e Giulia Sussarello, vincitrici della prova di apertura in Puglia e finaliste a Tolcinasco, quindi al comando della classifica che qualificherà al Master finale, con al numero due del tabellone Alessia La Monaca (tesserata per il Sun Padel Team, protagonista in serie B) e Valentina Tommasi.