Indietro
menu
partita la pulizia

Piazza sull'acqua. L'usura cancella "il ponte" di Eron e lui pensa a nuova opera

In foto: la piazza sull'acqua
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 17 mag 2022 14:40 ~ ultimo agg. 14:41
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sono partiti i lavori di ripristino e di pulizia di una delle pareti della Piazza sull’Acqua, che si affaccia sul ponte di Tiberio.  Diversi anni fa Eron creò un’opera d’arte trasformando il muro in cemento in un Ponte di Tiberio per metà sommerso con macchie di muffa a forma d’Italia dal titolo “in the past there is no future”.  A causa del tempo dell’usura e degli agenti atmosferici l’opera oggi è quasi scomparsa. L’Amministrazione Comunale ha quindi contattato Eron per informarlo della volontà di andare a riqualificare la parete e da parte dell’artista non sono state sollevate obiezioni.

Il Comune di Rimini ha inoltre chiesto all’artista se, una volta ripristinata la parete, ci fosse la possibilità di ricreare la stessa opera d’arte. Eron ha sottolineato come quel murale avesse un senso legato al contesto urbano dell’epoca in cui era stato realizzato (2012). Ora che “l’invaso” è diventato la “Piazza sull’Acqua”, Eron vorrebbe, eventualmente, pensare ad una nuova idea. Ci penserà quando tornerà in Italia da Parigi, dove sta lavorando ad un progetto per la Urban Art Fair.