Indietro
sabato 2 luglio 2022
menu
Play Off Serie D

La Stella perde gara3 in casa del Basket Voltone. Stagione finita

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 19 mag 2022 13:09
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Basket Voltone-Pol. Stella Rimini 62-50 (19-12, 32-30; 39-44)

IL TABELLINO
Voltone: Ferraro 4, Giacometti J. 7, Casarini 2, Migliori 3, Magi 12; Giacometti A, Brunetti 8, Bosi 2,
Venturelli 5, Gherardi 11, Zappoli 8, Balducci ne. All. Menichetti, Chillo.

Rimini: Gori 6, Naccari 1, Pulvirenti, Serpieri 9, Frattarelli 8; Verni 8, Guziur 5, Curcio 10, Ferrini, Accardo
3. All. Casoli, Polverelli

CRONACA E COMMENTO
La Stella si presenta a Monte San Pietro (BO) sulla scia della convincente vittoria in gara2, con la convinzione di avere le carte in regola per ribaltare il pronostico e superare il primo turno playoff.

Voltone parte con Ferraro, Giacometti J., Casarini, Migliori e Magi; Stella risponde con il quintetto Verni, Naccari, Pulvirenti, Serpieri e Frattarelli. Fin dal primo quarto si capisce che sarà una vera partita di playoff, tesa e con ogni possesso pesante come un macigno. Dopo 3’ è solo 4-4, poi un mini-break casalingo scava un primo piccolo solco, grazie ai rimbalzi offensivi dei bolognesi, più reattivi, e a qualche errore di troppo dei riminesi ai tiri liberi. Il primo quarto si chiude sul 19-12 per i padroni di casa.

Nel secondo periodo le difese a zona 2-3 e 3-2 ordinate da coach Casoli cominciano a dare i loro frutti e mandano in confusione il Voltone; le tante palle recuperate propiziano un parziale di 9-1 della Stella, che ribalta il punteggio nei primi minuti del parziale e prende in mano l’inerzia dell’incontro, fino al 29-23 dell’8’. Colpo di coda nel finale dei bolognesi che chiudono a +2 il primo tempo (32-30).

Nel terzo quarto cresce la fiducia della Stella nella possibilità di strappare il foglio rosa. La difesa fa la voce grossa e limita il Voltone a soli 7 punti segnati nell’intero parziale; dopo 4’ è ancora 0-0. Sorpasso Stella (37-38) al 7’, per chiudere in vantaggio al 30’ sul 39-44.

Purtroppo, nel quarto e ultimo periodo, si materializza l’incubo di gara1. Stella ingessata per 6’, senza segnare un solo punto, mentre Voltone risale piano piano, facendo valere la maggior freschezza atletica e prestanza fisica, recuperando punto su punto fino al 52-44 al 6’. A nulla servono i due time-out pressoché consecutivi di coach Casoli per cercare di scuotere i suoi e restituire loro fiducia. Le gambe cedono e di conseguenza anche le idee si annebbiano; ultimo riavvicinamento a -3’ (54-47) poi la resa fino al 62-50 finale.

Stella che può recriminare sui tiri liberi sbagliati (19/33 complessivo) ma che non ha nulla da rimproverarsi per aver dato tutto in campo, come sempre quest’anno.

Si chiude un’altra stagione più che positiva per il gruppo del Presidente Oppi e di coach Casoli, a lungo nelle prime quattro in classifica in stagione regolare, prima di pagare dazio ad assenze e infortuni che ne hanno condizionato negativamente il finale di stagione. Appuntamento al prossimo campionato di serie D!